Lopetegui: “Abbiamo resistito giocando da squadra e senza paura. Adesso la finale”

Il tecnico del Siviglia analizza la sfida vinta con lo United

di Redazione Il Posticipo

Lopetegui soffre ma va ancora una volta in finale. United sprecone ma il Siviglia non perde mai la testa. E neanche le misure. Ha presa di coscienza della competizione. E per la sesta volta arriva in finale. Lopetegui analizza la sfida ai microfoni di Sky Sport.

SOFFERTA – Lopetegui gioca da grande squadra. Non affonda, gestisce le partite e viene fuori alla distanza. “La resilienza è stata la chiave contro un avversario molto forte. Siamo stati bravi a difendere e a sfruttare le nostre occasioni. Loro ci hanno messo alle corde ma noi non abbiamo avuto paura abbiamo giocato da squadra. Credo che lo United fosse la squadra migliore della Premier nel post lockdown. Sono molto contento per i ragazzi è un gruppo meraviglioso meritano questo premio, sapevamo che era complicato. Adesso vediamo chi arriva in finale. Sarà difficile ma vogliamo vincere”.

GESTIONE – La gestione è stata fondamentale. “Lo United ha giocato bene, sono molto abili nelle ripartenze sapevamo di giocare una partita equilibrata. Nel finale loro hanno dominato ma non erano freschi quindi è stato possibile tenere. Sappiamo quanto abbiamo sofferto per arrivare sin qui, sopportando momenti complicati. L’abbiamo preparata per vincerla e ci siamo riusciti. Adesso recuperiamo le forze, in tanti non erano al massimo della forma”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy