Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Loew durissimo: “Il tempo degli esperimenti è finito. E penso solo all’Europeo e non al dopo”

DUESSELDORF, GERMANY - MARCH 23: Head coach of the German national team Joachim Loew looks on during a training session at Esprit-Arena on March 23, 2021 in Duesseldorf, Germany. (Photo by Lukas Schulze/Getty Images)

La Germania torna in campo per le Qualificazioni Mondiali e vuole cancellare la figuraccia con la Spagna.

Redazione Il Posticipo

La Germania torna in campo per le Qualificazioni Mondiali. L'ultima volta, in Nations League, è entrata nella storia del calcio tedesco dalla porta sbagliata, incassando sei reti dalla Spagna. Quella serataccia ha convinto Low, che non sarà più commissario tecnico della Germania dopo gli Europei, a utilizzare la linea dura. Le sue parole in conferenza stampa sono riprese da Kicker. 

SPAGNA - L'ultima uscita è stata un vero e proprio incubo. "Vogliamo partire bene in queste qualificazioni, ma anche ricostruire un'immagine positiva dopo che siamo usciti malissimo dall'ultimo confronto ufficiale nello scorso novembre. La sfida contro la Spagna è stata un errore. Sotto tutti i punti di vista. Partendo da quanto ho visto ritengo che non sia più il tempo degli esperimenti, anzi quello è proprio finito. Non posso più compiere delle scelte su elementi da prendere in considerazione. Adesso devo vincere le partite e gettare le basi per l'Europeo. Urge lavorare sugli automatismi".

SCELTE - Trovare automatismi passa anche attraverso scelte precise. E in alcuni casi dolorose. Specialmente in mezzo al campo dove non ci sarà posto per tutti. "Gündogan è in ottima forma, così come Goretzka e  Kimmich, apprezzo molto anche Neuhaus. Siamo davvero molto ben coperti in questo settore". A tal punto da lasciare fuori elementi del calibro di Draxler e Brandt. "La porta ovviamente non è chiusa per loro, ma Julian Draxler ha bisogno di giochi e ritmo. Può ancora migliorare. Lo stesso vale anche per Julian Brandt. Ha grandi capacità, ma mi aspetto qualcosa in più. Lo seguiremo da vicino per i prossimi due mesi ".

FUTURO - Loew non completerà il percorso delle qualificazioni. E quando la Germania tornerà in campo per giocarsi un posto per il Qatar, l'attuale commissario tecnico sarà altrove. Ma non dice dove. "Non ho la più pallida idea di cosa stia accadendo in questo momento. L'ho già detto anche al mio agente. Non voglio sapere né sentire voci riguardanti il mio futuro. Nella mia testa, in questo momento, ci sono le qualificazioni e poi il Campionato Europeo. Il torneo si protrarrà sino a luglio, quando le principali squadre staranno già pianificando la prossima stagione. Non credo sia possibile trovare un posto subito dopo l'Europeo".