Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Lo United tra le polemiche sul turnover…e lo smartwatch di Tuanzebe: “Pensate se ora gli squilla in campo!”

MANCHESTER, ENGLAND - MAY 11: Jamie Vardy of Leicester City battles for possession with Axel Tuanzebe and David de Gea of Manchester United during the Premier League match between Manchester United and Leicester City at Old Trafford on May 11, 2021 in Manchester, England. Sporting stadiums around the UK remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors.  (Photo by Peter Powell - Pool/Getty Images)

Lo United contro il Leicester pensa già a Danzica e fa turnover, visti i tanti impegni ravvicinati. Ma tutti gli occhi...finiscono sul polso di Tuanzebe!

Redazione Il Posticipo

Quando si parla della Premier League, si sottolinea sempre la grande sportività del campionato di Sua Maestà. Difficile, anche a fine campionato, vedere partite giocate senza che chi è in campo si impegni alla morte. Certo, come accade ovunque c'è chi ha più motivazioni e chi ne ha di meno, ma i remi in barca non si tirano mai. Eppure anche nel...paradiso del pallone c'è qualche problema. A crearlo è il Manchester United, che ormai il suo posto in Champions League se l'è assicurato e deve pensare anche alla finale di Europa League. Se poi ci si aggiunge che il calendario parla di sei partite in 17 giorni prima dello scontro col Villarreal, si capisce che Solskjaer abbia qualche difficoltà.

TURNOVER - Dunque sorprende, ma non troppo, che nel match contro il Leicester il norvegese abbia fatto dieci cambi rispetto alla formazione schierata due giorni prima contro l'Aston Villa e che presumibilmente rivedrà il campo domani contro il Liverpool. Il tecnico lo ha spiegato qualche giorno fa, capisce chi (come Moyes, tecnico del West Ham) pensa che così si falsi la lotta Champions, ma lui deve anche pensare alla salute dei suoi calciatori. Considerando che capitan Maguire si è già infortunato e rischia di non giocare a Danzica, non si possono certo dare tutti i torti all'allenatore dei Red Devils. E nel frattempo ne approfittano le Foxes, che vincono 1-2 e che adesso vedono la Champions anche grazie a una difesa dello United...abbastanza svagata.

SMARTWATCH - A dimostrarlo non c'è solo il risultato, ma anche le immagini del match, già diventate virali. A finire sotto i riflettori, come riporta il Sun, è Axel Tuanzebe, difensore dello United. Guardando la partita, molti tifosi si sono accorti di qualcosa di strano: al polso dell'inglese classe 1997 spuntava qualcosa. Ed è bastato qualche zoom per capire che si trattava di uno smartwatch. Il calciatore se l'è dimenticato oppure aveva proprio intenzione di portarlo? Sui social sono cominciate le teorie: "forse ha deciso di contare i passi che fa", spiega un tifoso. "Sta vedendo quante calorie consuma", chiosa qualcun altro. "Pensate se cominciasse a squillare in campo!", conclude un utente. Insomma, a chi ha visto il match lo strano accessorio di Tuanzebe ha fatto sorridere ma anche pensare. Non è che lo United non ha preso sul serio il match? Chissà. Intanto...il Leicester vola.