Lo strano caso del Clapton, un club di dodicesima serie che vende maglie per 200mila sterline

Lo strano caso del Clapton, un club di dodicesima serie che vende maglie per 200mila sterline

Una squadra della dodicesima serie inglese ha venduto 2500 magliette in poche ore. E gli ordini non smettono di arrivare: dalla Spagna tantissime persone vogliono la seconda divisa del Clapton. Come mai? Questione…politica.

di Redazione Il Posticipo

Il Clapton Community Football Club, squadra inglese che partecipa alla Middlesex County Football League, è improvvisamente diventato ricco. Il merchandising ha fruttato più del dovuto ed il club si gode un successo inatteso ma certamente ben accetto. Cosa c’è di strano? Meglio mettere i puntini sulle i. La Middlesex County Football League è la dodicesima serie inglese. E le maglie vendute sono molte. Parecchie di più delle 200 persone che di solito assistono alle partite della squadra. Duemilacinquecento esemplari venduti, tutta la produzione esaurita in poche ore, per la modica cifra di almeno sessantamila sterline. E gli ordini non smettono di arrivare. Soprattutto in Spagna, tutti vogliono la seconda divisa del Clapton.

NO PASARAN – Cosa è successo? Semplice, il club ha deciso di onorare con la sua maglia le Brigate internazionali, i gruppi di volontari stranieri che appoggiavano la Seconda Repubblica Spagnola durante la Guerra Civile. La divisa da trasferta, dunque, è adornata con il tricolore repubblicano, giallo, rosso e viola. E anche i dettagli sono a tema. C’è la stella a tre punte, simbolo delle Brigate internazionali, ma anche il celebre slogan “no pasaran” sul retro del collo. Una divisa davvero particolare, che è stata notata nella penisola iberica e ha scatenato una vera e propria caccia alla maglia. Al punto che il sito del Clapton, inondato di richieste, è andato in crash.

SUCCESSO – Un successo davvero imprevedibile anche e soprattutto per chi ha ideato la maglia, al punto che dal club hanno dichiarato alla BBC: “È stato un po’ uno shock, ci aspettavamo di vendere 250 maglie in un anno, non 2500 in due giorni. E di certo non immaginavamo che i tifosi spagnoli si sarebbero accorti di noi, ma siamo comunque felicissimi”. Comprensibile, dato che con tutti gli ordini ancora da soddisfare (che il Guardian quantifica in oltre 5000, ma destinati a crescere ancora), è facile immaginare che le casse del Clapton, un club che si basa sull’azionariato popolare, vivranno la loro miglior stagione di sempre. L’introito complessivo previsto, considerando 30 sterline a pezzo, è di almeno duecentomila sterline, parte delle quali saranno devolute al fondo internazionale per la memoria delle Brigate. E i tifosi che vogliono la maglia? Dovranno aspettare, come spiega il twitter del club. “Per favore, abbiate pazienza, cercheremo di rispondere a tutti appena possibile”. Ovviamente, il tutto scritto in spagnolo. Che dalle parti di Londra est sta diventando un po’…la lingua ufficiale.

 

_103214482_capture

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy