Lo Sheffield United nella storia…ma dalla porta sbagliata: è il peggior inizio di stagione del massimo campionato inglese dal 1888!

Chi l’ha detto che finire nel libro dei record fa sempre piacere? Alla fine, spesso e volentieri, ci si ricorda di più dei primati negativi.. E quindi lo Sheffield United ha deciso di entrare nella storia, ma dalla parte sbagliata: è la prima squadra della massima serie inglese a non vincere nelle prime 13 partite…

di Redazione Il Posticipo

Chi l’ha detto che finire nel libro dei record fa sempre piacere? Certo, ci sono parecchi primati positivi, ma alla fine, spesso e volentieri, ci si ricorda di più di quelli negativi. Nel calcio, poi, una figuraccia è per sempre. E quindi lo Sheffield United ha deciso di entrare nella storia, ma dalla parte sbagliata. Lo scorso anno i biancorossi hanno fatto un ottimo campionato, finendo noni grazie a una difesa granitica, ai livelli di quelle delle prime in classifica. Ora però qualcosa è decisamente cambiato. Lo Sheffield continua a segnare poco (solo 39 gol fatti l’anno scorso, tanti quanti ne ha subiti), ma incassa parecchio. E quindi non vince. Anzi, ha perso 12 delle prime 13 partite del torneo, prendendosi un posto negli albi d’oro.

FATTO TREDICI – Come riporta Metro, la squadra di Chris Wilder riscrive la storia non solo della Premier League, ma dell’intero calcio di Sua Maestà. La sconfitta contro il Manchester United segna infatti la prima volta dal 1888 (anno di nascita del campionato inglese) che una squadra non riesce a vincere neanche una partita dopo 13 match disputati. E la classifica piange, perchè al momento è arrivato solo un punto, grazie al pareggio contro il Fulham alla quinta giornata, l’unico minimo spiraglio di luce in una stagione che sembra maledetta. Al punto che il Derby County 2007/08, la peggior squadra di sempre della Premier League con 11 punti in 38 giornate, trema (o spera, dipende dai punti di vista) per il suo primato.

(Photo by Rui Vieira/Pool via Getty Images)

RECORD NEGATIVI – Anche ai bianconeri non è andata benissimo, ma almeno loro alla sesta di quel campionato avevano trovato l’unica vittoria stagionale, contro il Newcastle, che si aggiunge agli otto pareggi di quell’anno orribile. Continuando così, lo Sheffield in proiezione rischia di fare appena tre punti, anche se i grandi numeri suggeriscono che prima o poi i biancorossi una partita dovranno pur vincerla. In ogni caso, il Manchester United sarà stato felicissimo di violare Bramall Lane, perchè battendo i padroni di casa i Red Devils si sono tolti dalle spalle il peso del primato precedente. L’unica squadra a non aver vinto nelle prime dodici partite di campionato era infatti proprio lo United della stagione 1930/31, che poi alla tredicesima aveva battuto il Birmingham City. Lo United…di Manchester quell’anno è poco sorprendentemente retrocesso. E l’impressione è che, salvo miracoli, quello di Sheffield possa fare la stessa fine…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy