Lo sgarbo di Ferdinand a Guardiola: “Vorrei vedere Sancho al Manchester United”. Il ragazzo retwitta… e cancella

Lo sgarbo di Ferdinand a Guardiola: “Vorrei vedere Sancho al Manchester United”. Il ragazzo retwitta… e cancella

Rio Ferdinand potrebbe essere il ponte che porterà Jadon Sancho al Manchester United. Su Twitter il ragazzo ripubblica un’intervista di Ferdinand in cui spiega di volerlo allo United. Poi cancella il post.

di Redazione Il Posticipo

Si è parlato molto del giovane Jadon Sancho in quest’ultimo anno. Si tratta di un giovanissimo fantasista, una vera e propria macchina da assist che nasce trequartista ma che l’allenatore del Borussia Dortmund, Lucien Favre, ha scoperto essere molto efficace sulle fasce. Il ragazzo, d’altronde ha tutto: dribbling, corsa, abilità di passaggio, visione di gioco, un buon tiro e… anche un bel caratterino. Già, perché quella di andarsene da una società grande e solida come il Manchester City non è una scelta che tutti, a diciassette anni, riuscirebbero a fare a cuor leggero. Ora però, alla soglia dei diciannove anni, davanti al ragazzo si sta materializzando un ponte che potrebbe riportarlo in patria ma… al Manchester United.  Questo ponte, stando a quanto riporta Goal.com potrebbe essere l’ex difensore centrale dei Red Devils, il fenomenale Rio Ferdinand che ha detto di volerlo allo United. Sancho retwitta l’intervista ma poco dopo cancella il post.

IL POST – Proprio Goal ha chiesto a Rio Ferdinand se un eventuale arrivo di Sancho al Manchester United possa renderlo felice e lui, di tutto punto, ha risposto: “Lo prenderei, tutta la vita! Inglese, giovane, affamato e talentuoso: è tutto ciò che mi serve di sapere. Lo prenderei al 100%“. Certo, Ferdinand ha detto molto di più nell’intervista ma l’account di Twitter di Goal ha pubblicato queste parole come didascalia dell’articolo taggando sia Ferdinand che Sancho. Poco dopo, il ragazzo ha effettuato il retweet, ossia, ha condiviso la notizia sul suo profilo. Probabilmente qualcuno, nel frattempo, gli avrà fatto notare l’imprudenza della mossa social e Sancho ha prontamente rimosso il post.

AMICIZIA DI UNA VITA – A quanto pare, la leggenda dello United è amico di lunga data con la famiglia del ragazzo originario di Trinidad e Tobago e nato a Londra e lo conosce addirittura da, testuali parole, “prima che nascesse“. In tal caso, per lo United si tratterebbe di una doppia vittoria: non sarebbe solo una questione di aumento vertiginoso di tasso tecnico in squadra (tutto da definire data la giovanissima età e la diversità tra Premier e Bundesliga) ma comporterebbe anche uno smacco a Pep Guardiola che tanto aveva provato ad insistere affinché il ragazzo non lasciasse l’Etihad Stadium nella parte celeste di Manchester.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy