calcio

Lo scenario “verde” del City: nel 2045, la fine del calcio e Foden allenatore

Il Manchester City, in collaborazione con Xylem, pubblica un video futuristico in cui si vede l'ultima partita del Manchester City della storia del... mondo. E si sa già chi sarà l'ultimo allenatore.

Redazione Il Posticipo

Nell'epoca che viviamo, chi ha una buona eco mediatica può sfruttarla per sensibilizzare il proprio pubblico anche su tematiche extra calcistiche. Come nel caso del Manchester City che pubblica un video futuristico in cui si vede l'ultima partita della storia del... mondo. E si sa già chi sarà l'ultimo allenatore dei citizens.

2020 -  Il video mostra un futuro ipotetico in cui si  immaginano gli effetti di uno scellerato sfruttamento delle risorse terrestri. Nella prima parte, si vede un padre con sua figlia, noncurante dei problemi ambientali, mettere in atto alcuni comportamenti sbagliati come lasciare il rubinetto aperto durante il lavaggio dei denti. Poi i due vanno allo stadio e la bambina entrerà in campo come mascotte di Foden.

2045 - 25 anni dopo, la bambina è ormai adulta e mamma. Mostra a suo figlio il video in cui da piccola entra in campo con Foden, che nel frattempo, nel 2045, ha appeso gli scarpini al chiodo e adesso è l'allenatore del City. Mamma e figlio poi si dirigono a piedi verso lo stadio e notano dei cartelli sui negozi e per le strade: "Spiacenti, non c'è più carne di manzo". E "Acqua a 20 sterline". E quando entrano allo stadio, i telecronisti spiegano che quella è l'ultima partita di calcio della storia. Alla fine si sente la voce del bambino spiegare che entro il 2045 le cose potrebbero davvero finire in questo modo ma che "se agiamo subito possiamo ancora salvare il nostro futuro. E il gioco che amiamo".