Liverpool-Werner, il tempo sta scadendo: ecco perché prenderlo prima di fine aprile è un affare

Liverpool-Werner, il tempo sta scadendo: ecco perché prenderlo prima di fine aprile è un affare

I Reds sono vicinissimi alla vittoria in Premier League e puntano al bis in Champions League, ma pensano anche già a mettere in piedi la squadra per la prossima stagione. Il primo nome sul taccuino è Timo Werner, ma va preso prima che sia troppo svantaggioso…

di Redazione Il Posticipo

Che Jürgen Klopp sia un uomo ambizioso non è un mistero: lo dimostra la sua carriera da allenatore e i risultati che ha ottenuto finora. In vista del prossimo anno il manager tedesco non vuole smettere di vincere e convincere col suo grande gioco offensivo e proprio per questa ragione ha individuato in Timo Werner l’uomo perfetto per il futuro. L’attaccante tedesco sta trascinando il Lipsia in Bundesliga, dove non sarà facile battere la concorrenza dei campioni del Bayern Monaco per aggiudicarsi il titolo. Dopo questa avventura però il tedesco classe 1996 potrebbe partire.

CLAUSOLA – Da qualche settimana il nome di Werner è stato accostato a quello del Liverpool: se l’acquisto dovesse concludersi, i Reds potrebbero dover chiedere di abbassare il volume ai propri rumorosissimi tifosi. Prima però bisogna chiudere la trattativa e il tempo stringe. Christian Falk giornalista della Bild ha twittato allarmando i tifosi del Lipsia: “La clausola per liberare il giocatore deve essere attivata dal Liverpool entro la fine di aprile per acquistarlo con una commissione di trasferimento da 55 a 60 milioni di euro”. Qualora i Reds dovessero aspettare maggio, la clausola diventerebbe obsoleta e il club tedesco potrebbe alzare a piacere le richieste per il suo attaccante.

VOGLIA DI PREMIER – Il Bayern ha rinunciato a Werner lasciando campo libero al Liverpool. Il tedesco sta facendo vedere cose pazzesche in questa stagione (25 gol e 10 assist in 30 gare in tutte le competizioni) ed è stato uno degli uomini chiave per la crescita del Lipsia (86 reti in 143 partite dal 2016 ad oggi). Il prossimo anno però il tedesco potrebbe sbarcare in quella Premier League che ama tanto come rivelato ai microfoni della Bild: “La Premier è il campionato più interessante, devo ammetterlo. C’è tanto talento ed e guardare il calcio inglese è un piacere”. Il Liverpool avrebbe provato a prendere il giocatore lo lo scorso gennaio con l’idea di prestarlo al Lipsia replicando la mossa di mercato fatta per portare Naby Deco Keïta ad Anfield un paio di anni fa. Il club tedesco ha rifiutato e con tutta probabilità proverà a prolungare le operazioni oltre la fine di aprile per guadagnare di più dalla sua cessione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy