Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Liverpool-Siviglia, ma quale amichevole! Intervento killer di Gnagnon, la stellina Larouci in stampelle. Milner: “Una vergogna!”

Battaglia al Fenway Park di Boston, gli inglesi condannano gli spagnoli per un approccio troppo combattivo per un'amichevole estiva. I Reds perdono Yasser Larouci per un grave infortunio e incassano la seconda sconfitta di fila dopo quella col...

Redazione Il Posticipo

Jürgen Klopp comincia a maledire la trasferta Oltreoceano? Il Liverpool sperava di alzare la testa dopo la sconfitta subita contro il Borussia Dortmund, ma così non è stato: i Reds sono stati sconfitti dal Siviglia 2-1 tra le polemiche. Agli inglesi non è andato giù l'atteggiamento fin troppo combattivo per un'amichevole estiva sfoderato dagli spagnoli, che hanno chiuso il match in dieci dopo il rosso a Joris Gnagnon per intervento killer su Yasser Larouci.

STAMPELLE - Liverpool indignato per il comportamento "vergognoso" del Siviglia, che ha costretto uno dei suoi talenti più promettenti a lasciare lo stadio in stampelle. Il fattaccio è avvenuto al 76' sull'1-1: Larouci ha lasciato il campo dopo essere stato colpito allo stinco dal francese Gnagnon poi espulso. Non è stato l'unico incidente della partita: Harry Wilson ha ricevuto un gomito in faccia da Ever Banega.

CONDANNA - I Reds si sono fatti sentire al termine della sfida, come riportato dal Telegraph. James Milner ha condannato gli avversari: "Ci sono stati alcuni contrasti disonesti. Sappiamo che è stata un'amichevole, ma non si vedono molti rossi in queste gare. Se vuoi fare fallo, tira la maglietta dell'avversario. Non prendere un ragazzino sul ginocchio. Rivederlo è una vergogna". Anche Virgil Van Dijk ha espresso la sua vicinanza al giovane compagno di squadra: "Non devi fare questo agli avversari in pre-season. Spero che Larouci non si sia fatto troppo male".

PARLA KLOPP - Klopp ha parlato con Julen Lopetegui a margine della partita vinta dal Siviglia 2-1 (37' Nolito, al 44' pari di Origi, gol-partita di Pozo al 90'). Il manager del Liverpool è stato diplomatico in conferenza stampa: "È troppo presto nella stagione per dare titoli dicendo quello che penso sulla situazione. Sembra che il ragazzo sia stato fortunato, ma dobbiamo aspettare un po'. Non ho parlato con il dottore. Non poteva continuare a giocare, ma nello spogliatoio sembrava tutto a posto. Stessa situazione per Wilson che è stato colpito allo zigomo da Banega". 

SCUSE - A fine partita è arrivato il messaggio di Gnagnon: "Mi piacerebbe scusarmi nei confronti del Liverpool. Questo gesto odioso da parte mia, qualunque sia stata la ragione, non deve essere visto su un campo di calcio. Tutte le mie preghiere sono rivolte al giocatore e alla famiglia". Anche il Siviglia ha chiesto scusa sui social media.