Liverpool, pronta un’accoglienza… infernale per i Red Devils: fra rivalità e scaramanzia

Liverpool, pronta un’accoglienza… infernale per i Red Devils: fra rivalità e scaramanzia

I tifosi del Liverpool si sono dati appuntamento per la tradizionale “accoglienza” alla squadra ospite. Non solo rivalità, ma anche una sana dose di scaramanzia. Basta osservare i precedenti…

di Redazione Il Posticipo

Liverpool – Manchester United, molto più di una partita. Sempre. E particolarmente in questo caso. Solskjaer e lo United sono i portatori del segreto della Premier. Solo loro sanno come si ferma il Liverpool di Klopp. Unica squadra a riuscirci nel girone d’andata. Venti vittorie, e un pareggio, per Klopp, maturato all’Old Trafford.  I Red Devils ci riprovano ad Anfield, ma sarà tutto più complicato. A partire dal pre partita che sarà scandito da una “accoglienza” speciale per i rivali storici.

ACCOGLIENZA – La procedura. come riportato da sportbible, è quella comune a molte altre partite giocate dal Liverpool e che hanno i crismi del big match. Il testo, pubblicato dal profilo Instagram della pagina “Liverpool Fanpage” non lascia molto spazio alle interpretazioni. “Sappiamo tutti quanto significhi per noi questa partita. Lo United vorrà fermarci più che mai mentre noi continuiamo la nostra incredibile stagione e la caccia al titolo. Scendi presto per dare il benvenuto ai ragazzi e rendere il più ostile possibile allo United. Villarreal,  City, Barcellona, ​​Dortmund, si sono sbriciolati tutti quando abbiamo creato questo tipo di atmosfera. Facciamolo per unirci e continuare ad aiutare questa squadra a fare la storia! Tagga un compagno con cui vuoi andare! (Rendiamo questo ostile, ma NON VIOLENTE)

SCARAMANZIA – Alla rivalità, in questo caso, si aggiunge anche un pizzico di sanissima scaramanzia. Basti osservare cose succede quando i tifosi reds accolgono il pullman delle squadre ospiti. Gli ultimi casi, i più eclatanti, riguardano le sfide di Champions contro il City e il Barcellona, vinte clamorosamente. L’unico inconveniente, assolutamente da evitare, è il lancio di oggetti e bottiglie contro il torpedone. Non a caso, nel post, è sottolineato che l’accoglienza non deve essere violenta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy