Liverpool, più che linea verde… è un evergreen: si punta Timo Werner

Nel calcio, come nella musica, ci sono i cosiddetti evergreen, ossia, i “brani” che non tramontano mai. In Inghilterra uno dei migliori è la “hit” che avvicina Timo Werner al Liverpool.

di Redazione Il Posticipo

Nella musica c’è una sorta di algoritmo che classifica le canzoni e l’impatto in una scala va dalla “meteora” all’evergreen”. Questo, in un certo senso, accade anche nel calciomercato. Ci sono giocatori che vengono accostati a una squadra quasi ogni anni.  In questo caso l’evergreen è rappresentabile con due parole: “Liverpool” e “Werner”.

BENTORNATI – E si potrebbe dire “bentornati” all’appuntamento che vede i media inglesi palleggiare con la notizia dell’avvicinamento del talento del Lipsia alla squadra di Jürgen Klopp. Il ragazzo, del resto, di talento ne ha e neanche poco. Tuttavia, il fatto che molte grandi squadre si siano interessate a lui ma lui è ancora a Lipsia la dice lunga. Piaceva al Real Madrid già ai primi vagiti riguardanti il primo interesse del Liverpool ma alla fine nessun movimento si è concretizzato. Questo, per via di un problema fisiologico del ragazzo che lo mette in difficoltà con le tifoserie molto calorose come quella di Anfield.

LA FORMULA – In estate si era detto che il suo rinnovo soggiacesse a un accordo non verbale tra lui e il club per non finire al Bayern Monaco a titolo gratuito ma se stavolta il Liverpool si facesse sotto sul serio potrebbe mettere in crisi i tre attori di questa sottotrama. E i Reds, secondo l’Express, sarebbero pronti a fare il grande passo già a gennaio ma la parte sorprendente è la formula: a quanto pare la negoziazione già iniziata tra i club prevede un acquisto con… prestito in stile Chelsea-Pulisic: il ragazzo sarebbe sì un giocatore del Liverpool ma rimarrebbe fino a fine stagione al suo club attuale. Insomma, di scenari se ne prospettano molti (come al solito) ma chissà forse stavolta si capirà se questo evergreen di mercato potrà tramontare lasciando finalmente spazio a quel che dirà il campo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy