Liverpool, Neco Williams costretto a oscurare i suoi social: troppi insulti dopo un errore nel 7-2 dei Reds al Lincoln City

Vittoria per 7-2, con in campo una formazione fatta per grandissima parte di seconde linee e di ragazzi dell’Academy. In teoria, il match di Carabao Cup del Liverpool contro il Lincoln City non poteva andare meglio. Ma a Neco Williams, terzino classe 2001 dei Reds, la serata è decisamente andata per traverso.

di Redazione Il Posticipo

Vittoria per 7-2, con in campo una formazione fatta per grandissima parte di seconde linee e di ragazzi dell’Academy. In teoria, il match di Carabao Cup del Liverpool contro il Lincoln City non poteva andare meglio. Zero fatica per i titolarissimi, tanti gol e la possibilità di vedere in campo chi solitamente gioca meno. Eppure, mentre il gioiellino Curtis Jones fa doppietta, c’è qualcuno a cui la serata è decisamente andata per traverso. Neco Williams, terzino destro gallese classe 2001, ha preso il posto di Trent Alexander-Arnold sulla fascia, ma purtroppo per lui è stato protagonista di un errore che ha portato a una delle reti del Licoln.

ERRORE – Williams ha perso palla sulla sua fascia e da quello sbaglio è arrivato il gol di Tayo Edun, che per inciso è stato quello del momentaneo 1-5. Insomma, non proprio un errore in grado di far rischiare ai campioni d’Inghilterra l’eliminazione dalla competizione. Eppure è quanto è bastato, pur in un match assolutamente dominato dagli uomini di Klopp, affinchè alcuni pseudo-tifosi dei Reds prendessero d’assalto gli account social del ragazzo. Che, come riporta Sportbible, è stato costretto ad oscurare le sue pagine per il numero di insulti ricevuti. Non esattamente quello che ci si aspetta da una tifoseria passionale e molto legata ai ragazzi delle giovanili come quella del Liverpool.

DIFESO – E va bene che il diciannovenne non ha sostituito alla perfezione Alexander-Arnold, ma non ci si può neanche aspettare che un giovanissimo sia immediatamente al livello di chi al momento è forse considerato il miglior terzino destro del mondo. E infatti la maggior parte dei tifosi del Liverpool ha deciso di prendere le difese del calciatore, postando parecchi messaggi di supporto. “Chiunque abbia insultato Neco Williams non è un tifoso, ma uno s****o. Ha 19 anni, ha giocato pochissime partite e lo criticate per un errore in una vittoria per 7-2?”, scrive qualcuno. E altri fanno eco: “Van Dijk è il miglior difensore del mondo, ma nella partita con il Leeds ha fatto un errore. Succede a tutti, no?”. Insomma, una serata da dimenticare per Williams. Che però almeno sa di avere il supporto dei veri supporter dei Reds.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy