Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Liverpool, kit inusuale contro il Bologna. I tifosi insorgono “Sembriamo lo United” ma c’è un motivo…

 (Photo by Ian MacNicol/Getty Images)

Il nuovo kit sperimentato contro gli emiliani è stato bocciato senza se e senza ma dai tifosi ma non è stata una scelta voluta.

Redazione Il Posticipo

Il Liverpool risponde alle sollecitazioni di Klopp e fa sua, come pronostico, la prima delle due amichevoli contro il Bologna. Una sfida che lascia in eredità oltre alle indicazioni tecniche, anche precisissime disposizioni di... dress code. Il nuovo kit sperimentato contro gli emiliani è stato bocciato dai tifosi reds.

UNITED  - Questione di scelte.  Il Liverpool ha rinunciato, per una volta, al red. Non sia mai. Anche perché l'inedito outfit è immediatamente balzato agli occhi dei tifosi. I risvolti bianchi sui pantaloncini neri non sono affatto stati digeriti dai sostenitori dei reds che hanno dovuto... "sopportare" anche un ulteriore deroga alla tradizione: i calzettoni bianchi. Quanto basta e avanza per scatenare le proteste degli internauti, raccolte dal quotidiano locale Liverpool Echo. Il minimo comune denominatore che scatena la furia dei tifosi è il richiamo allo United. Ovvero alla squadra, sportivamente parlando, più detestata in riva al Merseyside.

MAI PIU' - Le opinioni dei tifosi non sono esattamente concilianti. Un tifoso ha twittato: "Perché il Liverpool gioca con la maglia del Man Utds?". Qualcuno è andato oltre. "Pantaloncini neri? Preferirei giocare senza pantaloncini". C'è chi invece si firma. Per @Moley_LFC non c'è giustificazione: " Mi sembra un po' troppo il Manchester United". @mattladson ha dichiarato: "Il Liverpool è diventato completamente il Manchester United con questa combinazione di colori assolutamente bizzarra". @lazarusthefirst ha condiviso: "La divisa del Liverpool assomiglia troppo a quella dello United in questa partita del Bologna". E @paul_kavanagh è particolarmente incisivo: "Non so cosa fare con questo kit".

SPIEGAZIONE - Mozione di sfiducia messa in preventivo. Lo stesso Liverpool, come riportato dal quotidiano, ha indossato questo kit "una tantum" anche perché le maglie omologate per la Premier sono assolutamente tradizionali, con pantaloncini e calzettoni rigorosamente rossi. E poco dopo arriva anche una spiegazione.

"Il motivo per cui il Liverpool sta sfoggiando la combinazione delle maglie rosse da casa e dei pantaloncini e dei calzini da trasferta è dovuto a un inaspettato scambio di kit, poiché gli ufficiali di gara che ritengono la maglia  "pietra" indistinguibile dalle magliette bianche del Bologna". Un equivoco insomma. Meglio così per i tifosi. In certi casi, del resto, è vietato sbagliare.