Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Liverani: “Salvezza è ancora possibilissima ma c’è da ripartire velocemente”

Il Lecce perde una sfida chiave per la salvezza. Adesso si fa dura.

Redazione Il Posticipo

Un tempo per uno ma il risultato sorride alla Samp. Cinque sconfitte di fila, ma in questo caso senza subire troppo in fase difensiva. Resta comunque una sconfitta pesantissima che Liverani analizza la sfida in conferenza stampa

GIOCO - Il Lecce è sembrato ritrovarsi, ma non è bastato: "Perdiamo una partita perché abbiamo commesso 2 errori e loro 1. C'è delusione e rammarico, non ho visto grande differenza in campo fra le squadre. Credo che la lotta salvezza sia ancora aperta. Questo finale è duro per tutti e questi ragazzi mi hanno fatto vedere dei valori. Siamo comunque ad un punto dal quartultimo posto, il tempo e le distanze non sono abissali ma bisogna iniziare a fare i punti. Adesso l'aiuto dobbiamo trovarcelo da soli. Evidentemente è troppo poco quello che facciamo. Recuperare giocatori non è facile. Situazione difficile ma non impossibile".

SALVEZZA - Adesso si fa durissima: "Abbiamo perso una battaglia ma la guerra è ancora lunga. La salvezza è ancora possibilissima ma c'è da ripartire velocemente. Questi errori li stiamo pagando a caro prezzo, oggi abbiamo perso una partita per colpa di due errori evitabili Questo mi dispiace, se perdi come con Milan e Juve le sconfitte le digerisci, così no. Ora dobbiamo recuperare le forze, ci sono altre 9 partite e dobbiamo rimboccarci le maniche per far meglio di questa sera anche se un pareggio sarebbe stato più giusto. Avevamo trovato una quadratura, poi il lockdown ci ha fatto perdere giocatori e certezze".