Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Liverani: “Momento complicato, ci manca il guizzo”

PARMA, ITALY - DECEMBER 06: Fabio Liverani manager of Parma Calcio looks on during the Serie A match between Parma Calcio and Benevento Calcio at Stadio Ennio Tardini on December 6, 2020 in Parma, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Il Parma incassa una sconfitta pesantissima contro il Torino

Redazione Il Posticipo

Il Parma incassa una sconfitta pesantissima contro il Torino. Uno 0-3 che accorcia ulteriormente la classifica e risucchia Liverani in piena zona retrocessione: al netto di infortuni e difficoltà i conti iniziano a essere in rosso. Il tecnico analizza la sfida. Le sue parole sono riprese da Parmalive.com.

PESANTE - Una sconfitta che preoccupa anche per come è maturata. "Sicuramente il Parma attraversa un momento complicato, ma non posso rimproverare nulla ai ragazzi. A questa squadra, al momento, manca il guizzo. Non è un problema legato alla prodizione di gioco. Si creano occasioni, ma spesso manca la scelta determinante per riuscire a trovare la via del gol. Questo è un problema che va assolutamente risolto. Per vincere le partite servono, a volte, anche delle giocate individuali. E anche un pizzico di determinazione in più nel cercare la soluzione che possa spostare gli equilibri della partita".

SALVEZZA - La squadra inizia a soffrire. La sensazione è che la strada verso la salvezza possa complicarsi. E la posizione di Liverani essere meno solida. Il tecnico pensa all'immediato futuro. Non facile, contro un'Atalanta che viaggia con il vento in poppa. "Non credo che in questo momento ci possiamo permettere di guardare chi sia il nostro avversario. Non importa molto chi incontriamo". Meglio migliorare approccio e convinzione. "L'unica soluzione che conosco è il lavoro. Non vi sono altre cure. La squadra deve avere autostima e, anche nelle difficoltà, mantenere la positività necessaria che ti spinge a migliorare".