Liverani fa la spesa: “Servono un difensore, una mezzala e un trequartista”

Liverani fa la spesa: “Servono un difensore, una mezzala e un trequartista”

Il Lecce chiude il proprio girone d’andata con una sconfitta e a un solo punto dalla zona retrocessione. Ci sarà da soffrire.

di Redazione Il Posticipo

Il Lecce non vince anche lontano da casa. Dal via del Mare alla via Emilia, il percorso porta zero punti e qualche preoccupazione in vista del futuro. I salentini di Liverani, alla quarta sconfitta consecutiva, chiudono a un solo punto dalla zona retrocessione, ma la sensazione è che senza interventi sul mercato si possa soffrire. Segna poco e subisce tanto.

SOFFERENZA – Liverani è consapevole delle difficoltà e analizza la sfida ai microfoni di Sky Sport. “Stiamo cercando di migliorare l’intensità. Dobbiamo integrare giocatori un po’ diversi da quelli che abbiamo, specialmente in mezzo al campo. Abbiamo qualità, ma ci sono due fasi e facciamo un po’ di fatica. Non siamo attenti in fase di non possesso e saper correre dietro all’avversario con cattiveria. Abbiamo contrattaccato senza paura di giocare, ci abbiamo anche messo personalità, ma gli episodi fanno la differenza. Si è preso il gol su una palla persa in uscita, poi è saltata una marcatura. E poi diviene tutto più difficile”.

MERCATO – Servono innesti, specialmente in difesa e a centrocampo. Il tecnico ne ha già parlato con la società: “I nomi sono da chiedere al direttore. Siamo a caccia di un difensore che completi il reparto con caratteristiche diverse da Lucioni e Rossettini. Serve una mezzala che faccia da area a area con qualità e quantità. Ci serve anche un trequartista che aiuti con l’ultimo passaggio. Gli attaccanti ce li abbiamo, hanno avuto dei problemi. Il mio augurio è che trovino continuità. I giocatori da prendere sono quei tre…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy