Liverani: “Ci manca un po’ di cattiveria ma siamo in crescita”

Un pareggio contro il Cagliari e la classifica si muove.

di Redazione Il Posticipo

Un pareggio che alla fine può stare anche bene al Parma che muove ancora la classifica e continua la sua striscia positiva. Liverani voleva riprendersi con il Cagliari i punti che aveva smarrito nel finale a San Siro ma i sardi hanno opposto una difesa ordinata. E tutto sommato il pareggio appare giusto per quanto visto in campo. Il tecnico analizza la sfida in conferenza stampa come riportato da parmalive.com.

GOL – Al Parma manca il gol in casa. “Sicuramente abbiamo giocato una buona partita contro una pari gradi. La squadra ha giocato sempre nella metà campo avversaria mostrando grande personalità palleggio e tecnica individuale ma è mancata la cattiveria per sbloccare la gara. Ci manca ancora qualcosa negli ultimi metri, dobbiamo saper concretizzare. Ai ragazzi comunque non posso dire nulla. Il Cagliari è una squadra che fa parte delle dieci di sinistra della classifica ed è stato affrontato con coraggio. Adesso andiamo avanti con queste altre due gare prima di Natale. La squadra è in grande crescita”.

PROSPETTIVA – Una crescita che potrebbe far pensare a una salvezza tutto sommato tranquilla. “La sosta non è lunghissima ma servirà per recuperare qualche giocatore. Sono contento di allenare questa squadra che sta mostrando grande disponibilità. Siamo in piena risalita di condizione, mentalità e gioco. Per quanto prodotto in questa stagione sinora forse meritavamo qualche punto in più ma  probabilmente la sorte ci aiuterà più avanti”

MERCATO – Possibili interventi di mercato. “Non me ne occupo molto. Sono felice della rosa a disposizione. Sono felice di avere questi ragazzi. Numericamente si può migliorare qualcosa ma significherebbe solo puntellare. La squadra mi soddisfa alla grande e sono convinto che tutta la rosa avrà davanti un grande percorso di crescita”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy