calcio

L’interprete mancante di Strama, le “malakia” di Gattuso e l’inglese di Sannino: gli italiani all’estero tra show… e sfoghi in lingua natale!

L’esperienza iraniana di Stramaccioni parte malissimo: accusa il club e la federazione di mancanza di rispetto per averlo lasciato in panchina... senza interprete. Ma in passato quanti italiani all'estero hanno fatto parlare di sé...

Redazione Il Posticipo

Stramaccioni si aggiunge alla lunga lista di allenatori italiani che all’estero sono diventati involontari protagonisti di autentiche sfuriate in conferenza stampa. L’ex allenatore dell’Inter accusa la dirigenza dell’Esteghial (Iran) e la federazione in un inglese affaticato (per via della concitazione del momento) di avergli mancato di rispetto... lasciandolo senza interprete in panchina a dirigere la sua prima gara. Sconfitto per uno a zero viene travolto da un senso di impotenza per l’impossibilità di coordinare i giocatori. Ma non è il primo e non sarà l’ultimo a...dare spettacolo all’estero.

Potresti esserti perso