Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

L’Inghilterra riapre: 10 mila spettatori dal prossimo maggio. Tifosi anche a Euro 2020, Wimbledon e GP Di Gran Bretagna

Undated:  General view of the twin towers at Wembley Stadium in London.  Mandatory Credit: Gary M Prior/Allsport

Il 17 maggio riaprono gli stadi. E a cascata ne beneficiano tutti gli altri sport.

Redazione Il Posticipo

Nuova tabella di marcia per l'Inghilterra nella lotta e nella convivenza con la pandemia. Secondo quanto riportato dalla BBC il governo Johnson ha emanato le nuove misure verso un graduale ritorno alla normalità che coinvolge, ovviamente, anche lo sport. E per i tifosi di calcio arrivano nuove e buone notizie. Il 17 maggio è il giorno in cui i tifosi potranno tornare allo stadio. Almeno in 10mila.

PIANO  - Il piano del governo segue diversi step legato a diversi parametri. Il numero di contagi, la percentuale di diffusione del virus, i test sui vaccini e l'impatto delle nuove varianti.  Il primo è in programma fra circa un mese, il 29 marzo, giorno in cui si potranno praticare nuovamente gli sport all'aria aperta. I centri ricreativi, le palestre e le piscine possono aprire dal 12 aprile. Quindi saranno organizzati una serie di eventi "pilota" ad Aprile e se tutto dovesse andare secondo i piani, dal 17 maggio gli stadi saranno riaperti fino ai 10000 posti o per il 25% della totalità dei posti a sedere. Questo potrebbe significare che la finale di FA CUP, in programma a Wembley il prossimo 15 maggio, potrebbe essere l'ultima partita giocata a porte chiuse. E l'ultima giornata di Premier, il 22 maggio, dovrebbe essere la prima del ritorno alla normalità.

EUROPA - La soluzione è importantissima, decisiva per i tantissimi eventi sportivi ospitati dall'Inghilterra. In primis, la fase finale di Euro 2020, nel prossimo luglio. E anche Wimbledon, che è stato cancellato nel 2020 per la prima volta dalla Seconda Guerra Mondiale, potrebbe essere giocato con il pubblico. L'evento è in programma dal 28 giugno all'11 luglio. E la settimana successiva è in calendario il Gran Premio di Gran Bretagna di Formula 1 a Silverstone il 18 luglio.

SODDISFAZIONE - Le linee guida varata da Johnson hanno ovviamente generato grande soddisfazione. La Football Association ha già comunicato che il gioco semplicemente non è lo stesso senza i tifosi. Ed è già iniziato il countdown verso la riapertura parziale degli stadi, in attesa di lasciarsi questo bruttissimo periodo alle spalle. " Non vediamo l'ora di tornare agli stadi completi non appena sarà sicuro e possibile".