Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Lingard accusato di crudeltà verso gli animali: ha tagliato la punta delle orecchie ai suoi cani da guardia…

Lingard accusato di crudeltà verso gli animali: ha tagliato la punta delle orecchie ai suoi cani da guardia… - immagine 1
Se c'è qualcosa che il mondo non è disposto a perdonare, beh, quella è la crudeltà sugli animali. un'etichetta che, una volta appiccicata, risulta parecchio difficile da togliere. E non è una buona notizia per Jesse Lingard...

Redazione Il Posticipo

Se c'è qualcosa che il mondo, che si parli di calcio o più in generale, non è disposto a perdonare, beh, quella è la crudeltà sugli animali. Per informazioni basterebbe chiedere a Kurt Zouma, che ormai al grande pubblico è noto come il calciatore che ha preso a calci i suoi gatti. Il difensore francese è stato ripreso mentre colpiva i suoi animali domestici e la tempesta mediatica si è abbattuta su di lui, al punto che i tifosi avversari portavano in campo mici gonfiabili e che anche gli avversari in campo hanno cominciato...a miagolare per innervosirlo. Dunque, un'etichetta che, una volta appiccicata, risulta parecchio difficile da togliere. E non è una buona notizia per Jesse Lingard.

Mutilazione cosmetica

L'attaccante scuola Manchester United, che dopo una vita a Old Trafford sta cercando di ravvivare la sua carriera al Nottingham Forest, è finito anche lui nell'occhio del ciclone per qualcosa che riguarda i suoi animali domestici. Stavolta non si parla di gatti, ma di due cani, anche di dimensioni che sconsigliano vivamente qualsiasi tipo di violenza. E infatti Lingard non pare avere alcuna intenzione negativa nei loro confronti, ma come spiega il DailyMail le foto del calciatore su Instagram hanno fatto storcere il naso a parecchie persone. Il motivo? Le punte delle orecchie tagliate dei due cani da guardia, sottoposti a un intervento chirurgico che, racconta il tabloid, è illegale se non è fatto per ragioni puramente mediche.

Gli attacchi sui social

Il punto è che il taglio della punta delle orecchie per alcune razze di cani da guardia (come il dobermann e il mastino, i due di proprietà di Lingard) è diventato un vezzo estetico piuttosto che un intervento legato alla salute del quattrozampe. E quindi i commenti sotto le foto accusano apertamente l'attaccante di crudeltà nei confronti dei cani. "Un altro giorno, un'altra celebrità vanitosa che mostra sui social media i suoi cani mutilati per sembrare un duro. Questa è una mutilazione cosmetica, è illegale e crudele", attacca un veterinario condividendo le foto del giocatore del Forest e dei suoi cani. E gli altri utenti dei social sembrano d'accordo, anche se qualcuno difende l'inglese, spiegando che comunque i cani sembrano molto ben tenuti. Ma forse non sarà abbastanza per evitare le polemiche...