Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

L’incredibile Pedri, 73 partite in stagione. E pensare che Neymar ne ha giocate 70 in Ligue 1…dal 2017!

COPENHAGEN, DENMARK - JUNE 28: Pedri and Ferran Torres of Spain celebrate their side's victory after the UEFA Euro 2020 Championship Round of 16 match between Croatia and Spain at Parken Stadium on June 28, 2021 in Copenhagen, Denmark. (Photo by Wolfgang Rattay - Pool/Getty Images)

Nella rosa della Spagna, che ai Giochi è arrivata fino alla finale perdendo con il Brasile, c'è la stellina del Barcellona Pedri. Che è stato protagonista in blaugrana e con...tutte le selezioni, quella dei grandi e quelle dei giovani.

Redazione Il Posticipo

Sta per iniziare la stagione 2021/22, ma per qualcuno sta ancora finendo quella passata. I calciatori che hanno preso parte al torneo olimpico di Tokyo, infatti, hanno aggiunto una coda a un'annata che è già stata massacrante a causa del Covid-19 e della necessità di cominciare più tardi rispetto al solito. E poi c'è anche chi oltre che a Tokyo è anche stato all'Europeo, regalandosi un'estate certamente emozionante, ma senza un minimo di riposo. A qualcuno, però, è andata decisamente peggio degli altri. Nella rosa della Spagna, che ai Giochi è arrivata fino alla finale perdendo col Brasile, c'è la stellina del Barcellona Pedri. Che è stato protagonista in blaugrana e con...tutte le selezioni, quella dei grandi e quelle dei giovani.

BARCA E NAZIONALE - Nella travagliata stagione del Barcellona, Pedri è stato uno dei pochi a salvarsi. Arrivato dal Las Palmas dopo essere stato lasciato un anno in più nella squadra in cui ha esordito tra i professionisti, il classe 2002 si è subito preso il posto nelle gerarchie di Koeman, giocando con così tanta costanza da superare le 50 partite stagionali. Per lui con il Barcellona 52 presenze, 4 reti e tanti, tantissimi complimenti. Come se non bastasse, anche con la Spagna agli Europei il ragazzino si è preso la scena, al punto che Luis Enrique, che pure di campioni ne ha visti parecchi, ha spiegato di non aver mai incontrato uno così a quell'età. E dall'esordio in nazionale, datato marzo 2021, ha già giocato 10 partite, arrivando a 62.

 (Photo by David Ramos/Getty Images)

UNDER-21 E OLIMPICA - Ma ci sono anche altre selezioni spagnole... Come l'Under-21, che Pedri ha quasi saltato a pie' pari. Quasi, però, perchè ha fatto in tempo nello scorso autunno a vestirne la maglia per quattro volte. Ed ecco che le partite stagionali diventano 66. Con Tokyo, però, si arriva a livelli incredibili. Intanto Pedri gioca anche l'ultima amichevole della selezione olimpica contro il Giappone e poi tutte e sei le gare del torneo a cinque cerchi. Totale, 73 partite in una stagione. Cifre pazzesche, soprattutto se paragonate a quelle di alcuni colleghi. Uno a caso? Neymar. Che, tanto per fare un raffronto, ha giocato in Ligue 1 con la maglia del PSG appena 70 match...ma dal 2017. Insomma, Pedri si dimostra un vero e proprio stacanovista. Ma adesso gli spetta un po' di riposo...