L’inarrestabile Scolari: la festa scudetto del Palmeiras finisce tra champagne…e schiaffi!

Felipe Scolari, settant’anni e non sentirli. Nè in panchina, nè tanto meno fuori dal campo. Durante la conferenza stampa dopo la vittoria del titolo brasiliano, i calciatori del Palmeiras hanno deciso di rovesciare lo champagne in testa al tecnico. Pessima idea…

di Redazione Il Posticipo

Felipe Scolari, settant’anni e non sentirli. Nè in panchina, nè tanto meno fuori dal campo. Del resto, non è che si vincano competizioni in tutte le parti del mondo (compresa la Coppa in Giappone e Corea nel 2002) per caso. E quindi quando al Palmeiras hanno deciso di richiamare Felipão, alla terza esperienza alla Palestra Italia, sapevano benissimo che sarebbe potuta andare a finire così. Cioè, con una bella festa per il decimo campionato nazionale conquistato da Felipe Melo e compagni, che staccano ulteriormente il Santos nella classifica di tutti i tempi del torneo. Tornato dalla Cina da vincitore, Scolari si conferma anche in casa sua.

CHAMPAGNE – Ma se Felipão è decisamente inarrestabile in panchina, lo è ancora di più…in conferenza stampa. E lo ha dimostrato proprio nei confronti dei suoi calciatori, che come spesso accade dopo una vittoria sono entrati nel bel mezzo delle domande dei giornalisti e hanno cominciato a fare un po’ di confusione. Cori, balli, canti e tanto champagne, che come da regola non scritta è finito in testa all’allenatore. Come l’ha presa Scolari? All’inizio bene, si è fatto fare il bagno dai suoi, si è alzato e ha addirittura accennato anche due passi di danza assieme ai calciatori…ma poi si è evidentemente stancato.

NONNO SCOLARI – E di conseguenza Felipão si è trasformato in un nonno alle prese con dei ragazzini troppo vivaci. Prima vola uno scappellotto sulla testa di uno dei calciatori più…a tiro e poi, mentre i suoi vanno in rotta verso gli spogliatoi, arriva anche un bel calcio nel sedere del malcapitato che non è riuscito ad allontanarsi troppo dall’allenatore. Il tutto tra le risate di Felipe Melo e compagni e dei giornalisti, che prima hanno ripreso la scena e poi si sono goduti il resto della conferenza con Scolari visibilmente infreddolito e umido per tutto lo champagne ricevuto. E per fortuna dei calciatori, la stagione è finita e ci sarà il rompete le righe. Altrimenti la vendetta di Felipão sarebbe stata…da campione!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy