Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

“Like” del figlio di Simeone all’ipotesi dell’arrivo di CR7 all’Atletico: per ora da Madrid è no, ma…

“Like” del figlio di Simeone all’ipotesi dell’arrivo di CR7 all’Atletico: per ora da Madrid è no, ma… - immagine 1
Quando impazza il calciomercato tutto o quasi può diventare una pista. Figurarsi, nell'epoca 2.0,  un "Like" su un tweet se questo apprezzamento è del figlio di Simeone.

Redazione Il Posticipo

Cristiano Ronaldo, chance Atletico. Se ne parla da diverso tempo e in tanti sono in cerca di indizi. Arrivati dal web. Quando impazza il calciomercato tutto o quasi può diventare una pista. Figurarsi, nell'epoca 2.0,  un "Like" su un tweet se questo apprezzamento è del figlio di Simeone.

LIKE

Come già annunciato da AS, nonostante la difficoltà dell'operazione, non è da escludere che alcuni movimenti di mercato rendano possibile il suo arrivo nella squadra di Simeone. La situazione è nota. Il giocatore non è disposto a tornare in alcun modo al Manchester e non gli spiacerebbe affatto il ritorno in Spagna, in una città che gli piace, Madrid, e in un club che gli permetterebbe di continuare ad aumentare i suoi numeri in Champions League. L'Atletico, per il momento, non vede fattibile il suo arrivo, anche perché deve fatturare presto e bene 40 milioni di euro di fatturato per pareggiare i conti.

CIFRE

Esattamente, come spiega oltre i Pirenei chi crede nel possibile arrivo di CR7 alla corte di Simeone, la cifra che serve per ingaggiare Ronaldo. Di certo, l'estate è lunga e l'operazione si potrebbe finanziare con alcune cessioni. L'addio di qualche giocatore importante come Morata o Correa potrebbe cambiare radicalmente la situazione. Gil Marín è favorevole all'operazione e Cholo, al netto dei dispiaceri che gli ha causato, è sempre stato un grande ammiratore di Ronaldo di cui apprezza carattere e mentalità vincente. Al Cholo si è aggiunto poi un altro Simeone, Gianluca. Il calciatore ha mostrato la sua approvazione per l'arrivo del crack da Madeira mettendo "mi piace" a un tweet legato al possibile arrivo di Cristiano Ronaldo.

OPERAZIONE

Operazione costosa, ma con un precedente invitante. Il 5 volte vincitore del Pallone d'Oro a Madrid ricalcherebbe, per certi versi,  quanto vissuto da Suarez nel 2020. L'arrivo del centravanti, sebbene avanti con gli anni, fu decisivo per la conquista della Liga contribuire alla squadra. Al momento la versione del club, perlomeno quella di facciata, è la stessa: in questo momento l'ingaggio non è previsto. Tuttavia, Berta e Simeone sono consapevoli che molte cose possono succedere da qui al 31 agosto. Del resto la storia insegna che nel calcio nulla è impossibile.