Liga, i presunti favori ai Blancos continuano a far discutere: “Non è facile giocare contro il Real Madrid e anche contro la VAR”

I campionati sono ricominciati da poco, ma per certe cose…sembrano non essere mai finite. E fa certamente parte dell’elenco la polemica sulla VAR in Spagna, accusata costantemente di favorire il Real Madrid. Il match della squadra di Zidane contro il Betis di Pellegrini fa ripartire la giostra delle dichiarazioni…

di Redazione Il Posticipo

I campionati sono ricominciati da poco, ma per certe cose…sembrano non essere mai finite. E fa certamente parte dell’elenco la polemica sulla VAR in Spagna, accusata costantemente di favorire il Real Madrid. Il match della squadra di Zidane contro il Betis, vinto 2-3 in rimonta con un calcio di rigore firmato dal solito Sergio Ramos, ha fatto parecchio arrabbiare gli andalusi. E sia il tecnico Pellegrini che il difensore Mandi hanno avuto parecchio da ridire a fine partita, come racconta Mundo Deportivo.

PELLEGRINI… – In particolare l’allenatore del Betis ha spiegato che già giocare contro il Real (che lui ha guidato) non è facile, poi se ci si mette anche l’arbitro… “Prima del rigore di Bartra c’era un evidente fuorigioco di Mayoral, ma hanno deciso di fischiare il penalty. E queste sono decisioni che decidono le partite. Giocare contro il Real Madrid, contro la VAR, contro un rigore e contro un’espulsione è complicato. Stavolta tutta la giustizia è toccata al Real. E bisognerebbe vedere la posizione di Benzema sul 2-2, che è anche lui in fuorigioco, ma la VAR ha deciso di dare il gol. A me la VAR piace, le linee guida sono giuste e importanti, però a volte pare che le decisioni ti debbano sempre toccare a sfavore”.

…MA NON SOLO – Le decisioni di cui parla Pellegrini sono il rosso diretto a Emerson, ma soprattutto il rigore per fallo di mano di Bartra. Qualcuno che era molto vicino a entrambe le azioni è Mendi. E il difensore…si morde la lingua. “Ho visto cose che è meglio non dire, preferisco parlare del Betis”, taglia corto a fine match. Ma non è l’unico a lamentarsi. E se persino i tifosi dei rivali cittadini si arrabbiano per i possibili favori al Real, significa che la polemica è destinata a superare i confini del singolo match. “Tutte le squadre dovrebbero schierare la Primavera contro il Real Madrid”, tuona su Twitter Cristobal Soria, noto opinionista TV ed ex team manager del Siviglia. Insomma, altra stagione…stessi problemi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy