Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

L’ex United Parker contro CR7: “Il suo ritorno ha manipolato Fernandes, che si fa bullizzare mentalmente”

MANCHESTER, ENGLAND - SEPTEMBER 11: Cristiano Ronaldo of Manchester United celebrates with Bruno Fernandes after scoring their side's second goal during the Premier League match between Manchester United and Newcastle United at Old Trafford on September 11, 2021 in Manchester, England. (Photo by Clive Brunskill/Getty Images)

Più di qualcuno comincia a sostenere che le conseguenze negative del ritorno di CR7 allo United siano più di quelle positive. E l'ex difensore punta il dito contro Bruno Fernandes, che da quando è arrivato il suo connazionale non sembra più lo...

Redazione Il Posticipo

Qual è stato l'impatto di Cristiano Ronaldo al Manchester United? Difficile a dirsi, perchè il portoghese continua a segnare e a togliere le castagne dal fuoco a Solskjaer, ma le sue prestazioni non bastano al club, che si ritrova in una situazione non eccellente. E più di qualcuno comincia a sostenere che le conseguenze negative del ritorno del cinque volte Pallone d'Oro siano più di quelle positive. Dopo il celebre giornalista Jonathan Wilson tocca infatti all'ex calciatore dello United Paul Parker, che ha vissuto l'era dei primi trionfi dei Red Devils targati Sir Alex Ferguson. E parlando a Betfair, l'ex difensore punta il dito contro Bruno Fernandes, che da quando è arrivato il suo connazionale non sembra più lo spesso.

FERNANDES - "Il punto principale per me è Bruno Fernandes: credo che sia stato manipolato dal ritorno di Cristiano Ronaldo e che questo lo stia condizionando. Sta permettendo a se stesso di essere bullizzato mentalmente se fa le cose buone che faceva prima. Ha evitato la responsabilità nella partita contro il Leicester, normalmente avrebbe tirato lui, ma invece ha deciso di passarla a Ronaldo. Non prende in mano le partite come faceva prima, non crea opportunità, lo guardi e ti chiedi 'come mai?'. E la risposta è una sola, perchè sente di doversi adattare a Ronaldo. E credo che alcuni altri giocatori la vivano così. Ma con lui si nota in particolare, perchè è stato fondamentale per lo United prima di questa stagione". E in effetti dei quattro gol stagionali di Fernandes, tre sono arrivati nella partita con il Leeds, ovvero prima che lo United riportasse Ronaldo a Old Trafford.

SHAW - Parker ne ha anche per Shaw, che dopo l'ottimo europeo potrebbe essersi...montato la testa. "Credo che si debba parlare anche di Luke Shaw. Penso che abbia letto un po' troppi titoli di giornale su di lui. Vedo come si comporta in campo adesso e non è un atteggiamento buono. E credo che abbia a che fare con l'aver segnato nella finale degli Europei. Non so dove lo porterà questo modo di fare, ma di certo non è il calciatore che era alla fine della scorsa stagione". Insomma, non c'è solo CR7 a portare problemi allo United. Ma è ovvio che sia la sua situazione a essere quella che finisce più spesso sotto i riflettori. Onori e oneri di essere uno dei calciatori più celebri al mondo...