Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

L’ex compagno di nazionale di Salah rivela: “È arrabbiato con il Liverpool e il club sta pensando di cederlo…”

(Photo by Nathan Stirk/Getty Images)

Il Liverpool vince addirittura per 0-7 contro il Crystal Palace eppure, nonostante il primo posto in solitaria in Premier League, su Anfield si annidano nuvole scure, che promettono tempesta. Tutta colpa...di Momo Salah...

Redazione Il Posticipo

Il Liverpool vince addirittura per 0-7 contro il Crystal Palace, sistemando anche la questione della differenza reti dopo la clamorosa sconfitta subita contro l'Aston Villa un paio di mesi fa. Eppure, nonostante il primo posto in solitaria in Premier League, su Anfield si annidano nuvole scure, che promettono tempesta. Tutta colpa...di Momo Salah e delle sue dichiarazioni di qualche giorno fa ad AS. L'egiziano ha spiegato che nel suo futuro non esclude di giocare con il Real o con il Barcellona e di essere abbastanza...arrabbiato nei confronti dei Reds per una serie di piccoli motivi. E ora a confermare questa versione arriva anche l'ex compagno di nazionale Mohamed Aboutrika.

ARRABBIATO - In un'intervista a beIN Sports, l'ex attaccante dei Faraoni ha spiegato che la situazione a Liverpool si è fatta abbastanza complicata e che non sarebbe per nulla meravigliato da un addio. "Ho chiamato Salah e gli ho chiesto della situazione al Liverpool e lui è arrabbiato. Anche se questo non avrebbe mai ripercussioni sul suo rendimento in campo. So che Salah non è più felice a Liverpool, mi ha anche spiegato perchè, ma è un segreto e non posso parlarne in pubblico. Uno dei motivi comunque è che non gli è stata data la fascia da capitano nella partita contro il Midtjylland". Figurarsi dunque come può aver preso la panchina iniziale contro il Palace, che sembrava proprio una punizione per le sue dichiarazioni. Certo, poi una volta entrato in campo Salah ha comunque dato il suo contributo, segnando anche una doppietta in pochi minuti, ma questo non sembra aver calmato le acque.

 (Photo by Mark Robinson/Getty Images)

CESSIONE - In ogni caso, Aboutrika è convinto che il futuro del suo connazionale sia lontano da Liverpool. E che anche il club ormai sia entrato nell'ordine di idee di cederlo, registrando un incasso da record. "Se Salah giocasse al Real Madrid o al Barcellona, facendo prestazioni come quelle che fa a Liverpool, avrebbe vinto il Pallone d'Oro. Ed è normale che un giornale spagnolo gli chieda qualcosa riguardo Real Madrid e Barcellona. La mia opinione è che il Liverpool sta pensando di cedere Salah per motivi economici. Io non ho alcuna influenza sulle sue decisioni, è un mio amico fraterno ed è abbastanza intelligente da sapere quello che è meglio per lui". E gennaio si avvicina...