Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Lewandowski… su Lewandowski: “Speravo nel suo Pallone d’Oro, sarebbe bello per un polacco vincerlo”

MUNICH, GERMANY - DECEMBER 17: Robert Lewandowski of FC Bayern Muenchen gives an interview after the FIFA The BEST Awards ceremony on December 17, 2020 in Munich, Germany. Lewandowski was awarded as FIFA World Player 2020 on Thursday.  (Photo by Pool/Marco Donato-FC Bayern/Pool via Getty Images)

Il calciatore polacco in questione è Michal, ex portiere del Teramo, attualmente in forza all'ACR Messina.

Redazione Il Posticipo

Lewandowski parla di Lewandowski. Il calciatore polacco in questione è Michal, ex portiere del Teramo, attualmente in forza all'ACR Messina. In una intervista rilasciata al portale messinasportiva.it ha delle sue aspirazioni nonché dell'omonimia con l'attaccante del Bayern Monaco. I due non sono neanche parenti, ma l'ammirazione è ovviamente enorme.

TIFO - Il polacco più famoso fra i due è e resterà probabilmente Robert. "Avrei voluto vedere Lewandowski vincere il Pallone d'Oro già lo scorso. Lo avrebbe ampiamente meritato ma so che la scelta è legata al voto di tantissime persone. Ha segnato tantissimi gol al Bayern e ha fatto gol a ripetizione anche ai tempi del Borussia Dortmund. Sarebbe molto bello se un polacco vincesse questo premio".

PORTIERI - Dall'omonimo, ai... suoi colleghi. La scuola polacca sta esprimendo da tempo diversi profili di alto livello. "Guardo le immagini di tutti i grandi portieri. Seguo con grande attenzione i miei connazionali. Szczesny, Skorupski e Dragowki sono da diversi anni fra i migliori. All'estero seguo con grande attenzione  Fabianski del West Ham. Osservo tutti con grande attenzione, magari provando anche a rubare qualcosa con gli occhi".

 SAINT PETERSBURG, RUSSIA - JUNE 23: Robert Lewandowski of Poland looks dejected following defeat in the UEFA Euro 2020 Championship Group E match between Sweden and Poland at Saint Petersburg Stadium on June 23, 2021 in Saint Petersburg, Russia. (Photo by Dmitry Lovetsky - Pool/Getty Images)

CRITICHE - Anche perché in questa stagione, Lewandowski ha dovuto affrontare qualche critica in riva allo Stretto. A tal punto che si è vociferato di un possibile addio nel mercato di gennaio. Chiusa la finestra, sarà opportuno anche chiudere la... porta. Il ragazzo ne è consapevole. "So bene che i primi mesi sono stati sottotono. E anche che in tanti si aspettano di vedere lo stesso portiere ammirato a Teramo. Spero di mostrare il volto migliore sin dalla prossima partita". Non sarà facile: arriva il Foggia, ma i siciliani hanno bisogno di punti per avvicinare l'obiettivo salvezza. "Il Foggia ha Zeman, un allenatore che offre da anni una grande proposta di calcio, ma non è detto che sia impossibile vincere contro di loro, lo si è visto anche all’andata".