Lewandowski, da Galactico a…Galaxy per “colpa” di sua moglie?

Lewandowski, da Galactico a…Galaxy per “colpa” di sua moglie?

La moglie del bomber polacco vuole esportare il suo brand di fitness negli Stati Uniti ed ha già programmato la carriera al marito: chiuderà nei Galaxy. Ma resta da vedere se farà una tappa intermedia a Madrid…

di Redazione Il Posticipo

Si può dire di no al Real Madrid? Difficile, forse quasi impossibile. Qualsiasi calciatore sogna di vestire la camiseta blanca e di sentire il suo nome osannato al Bernabeu. Sembra quindi molto strano che Robert Lewandowski, implacabile bomber del Bayern Monaco e della nazionale polacca, possa voler declinare la corte dei Galacticos. Chiaro, il club bavarese è importante, quasi al livello dei dodici volte campioni d’Europa. E il calciatore si trova molto bene in Bundesliga, un palcoscenico che frequenta da ormai otto stagioni. Ma il motivo di un eventuale no al Real pare essere diverso. Si chiama Anna ed è la moglie del polacco.

La signora Lewandowski ed il suo brand

La signora Stachurska, che nella classica tradizione nazionale ha preso il cognome del marito ed è ora conosciuta come Lewandowska, è anche lei una sportiva. Nazionale polacca di karate, ma soprattutto un’esperta di fitness e una nutrizionista. Ed è proprio per sviluppare il suo brand al di fuori dell’Europa, la consorte del bomber del Bayern punta al mercato statunitense, probabilmente il più ricco al mondo per quello che riguarda il suo settore. Il problema, anzi, la difficoltà, è che i Lewandowski sono una coppia molto unita e che quindi mai e poi mai Anna deciderebbe di trasferirsi senza il suo Robert.

Anche negli USA c’è il calcio…

Ma a tutto c’è una soluzione, perchè anche negli Stati Uniti esiste il calcio, anche se lo chiamano soccer. E a Los Angeles, che chiaramente è l’obiettivo primario della signora Lewandowska, tra stelle del cinema, guru delle comunicazioni e un PIL pari a quello di una nazione, c’è anche una squadra che di talenti ne ha visti a bizzeffe, seppur nella parte finale della loro carriera. I gloriosi Los Angeles Galaxy, che in questa stagione schierano (tra gli altri) i fratelli Dos Santos, l’ex Chelsea e Roma Ashley Cole, ma che sono stati la casa di David Beckham, di Juninho Pernambucano e della leggenda del soccer a stelle e strisce Landon Donovan. Insomma, la signora Anna si è già programmata i prossimi anni e lo ha dichiarato anche ai giornali.

…ma forse Robert preferisce Madrid

E Robert, che ne pensa? Intanto è molto concentrato su questa stagione, in cui il Bayern sembra dover lottare più del solito per confermarsi campione di Germania. Ma che soprattutto terminerà con i mondiali in Russia, dove Lewandowski spera di essere protagonista con la sua Polonia. Poi si vedrà, perchè le voci che danno il Real Madrid interessato al suo cartellino non ne vogliono sapere di placarsi. E a ventinove anni compiuti, il bomber polacco potrebbe strappare l’ultimo contratto plurimilionario, prima di seguire il piano architettato dalla dolce consorte. Che, a proposito, chissà come prenderebbe la volontà di suo marito di fare una tappa intermedia prima di arrivare a Los Angeles… Magari con filosofia. Anche perchè Colombo insegna: per sfondare in America, si parte dalla penisola iberica!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy