Lewandowski, poker e record: il polacco ha segnato 31 gol… a novembre!

Ci sono annate destinate a restare nella storia: Robert Lewandowski sta macinando gol su gol da quando è cominciata la stagione ed è la fortuna del Bayern Monaco che fa stropicciare gli occhi in Champions League. A fine anno il polacco vincerà anche qualcosa?

di Redazione Il Posticipo

Non ha mai vinto un Pallone d’Oro, ma segna più di chiunque altro in questo momento. Robert Lewandowski sta benissimo, si è messo il Bayern Monaco sulle spalle e sogna in grande. I tedeschi hanno vissuto un inizio di stagione travagliato, ma il peggio sembra alle spalle: Niko Kovac è stato esonerato, al suo posto è posto promosso il vice Hans-Dieter Flick che finora ha solo vinto, due volte in Champions League e due volte in Bundesliga, senza mai subire gol.

SHOW IN SERBIA – Il Bayern ha steso la Stella Rossa 6-0: un risultato difficile da pronosticare alla vigilia visto il calore che solitamente contraddistingue il Marakana di Belgrado. Leon Goretzka ha sbloccato il punteggio nel primo tempo, il resto è successo nella ripresa: Robert Lewandowski ha segnato 4 gol, di cui il primo su rigore. Tolisso ha chiuso le marcature. Uno vero e proprio show all’insegna di un attaccante in condizione strepitosa.

MISTER TRENTA – Con la “quadripletta” di oggi il polacco è arrivato a quota 10 reti in Champions quando manca ancora una gara alla fine della fase a gironi: “Lewa” è il capocannoniere della competizione davanti ad Erling Braut Håland (7 reti) del Salisburgo. Il giocatore del Bayern è in testa alla classifica marcatori anche in Bundesliga (16 gol in 12 gare), ha segnato una rete in Coppa di Germania e 4 gol con la Polonia da settembre ad oggi. Trentuno gol a novembre sono tanti. Lewandowski si toglierà qualche altra soddisfazione? Con questo Bayern, tutto è possibile…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy