calcio

Lewandowski apre all’addio. Atletico e Real alla finestra… di mercato

Lewandowski apre all’addio. Atletico e Real alla finestra… di mercato

Lewandowski ha mandato un segnale al mondo del calcio dopo la partita contro l'Eintracht. E anche a Madrid.

Redazione Il Posticipo

Lewandowski ha mandato un segnale al mondo del calcio dopo la partita contro l'Eintracht. E anche a Madrid. Alla domanda sulla possibilità di continuare al Bayern la prossima stagione ha aperto a skysport.de una porta... e una finestra di mercato.  “Sono aperto a tutto. E tranquillo. Pneso solo a scendere in campo. Tutto quello che riguarda i contratti è una questione secondaria".

2023 - Lewandowski ha un contratto fino al 2023 e un furto lontano dalla Baviera non appare poi così impossibile. Anzi. I rapporti tra il rappresentante del giocatore, Pini Zahavi, e il Bayern si sono raffreddati a tal punto dopo l'addio di Alaba da non essere stati ancora ripresi. Anche perché Hoeness, non esattamente un campione olimpico di diplomazia lo ha definito avido piranha. Pensieri e parole che non lasciano molto spazio a una trattativa serena. Oltre i Pirenei, fra l'altro, sostengono che Lewandowski non abbia alcuna intenzione di rinnovare con il Bayern e sia alla ricerca di nuove sfide.

 SAINT PETERSBURG, RUSSIA - JUNE 23: Robert Lewandowski of Poland looks dejected following defeat in the UEFA Euro 2020 Championship Group E match between Sweden and Poland at Saint Petersburg Stadium on June 23, 2021 in Saint Petersburg, Russia. (Photo by Dmitry Lovetsky - Pool/Getty Images)

MADRID - In questo senso, Madrid e la Spagna potrebbe essere una destinazione. Non necessariamente il Real. Anche all'Atletico si osserva con un certo interesse l'evolversi ella situazione. Il centravanti del Bayern è stato molto vicino alla Casa Blanca qualche anno fa, ma da Dortmund ha virato verso Monco di baviera. scelta tutto sommato azzeccata. L'idea di indossare la magli del Real però resta affascinante. Anche se legata a diversi scenari. In primis, non dovrebbe arrivare Mbappé. E poi dovrebbe fallire anche l'assalto ad Haaland. Se il francese restasse a Parigi e il norvegese volasse in Premier al City, Lewandowski sarebbe un'ottima alternativa.

ATLETICO - Operazione praticabile ma legata a troppi "se" e "ma" che invece non condizionerebbero più di tanto l'approdo sull'altra sponda del Manzanarre. All'Atletico sarebbe accolto a braccia aperte e come primissima scelta. I colchoneros hanno sempre valorizzato i loro attaccanti e con l'eventuale arrivo di Lewandowski si potrebbe riproporre l'operazione Suarez, che ha portato in dote il titolo di Campione di Spagna.