Lewandowski: 18 gol in 13 presenze stagionali. Però in nazionale…

Lewandowski: 18 gol in 13 presenze stagionali. Però in nazionale…

Quando si parla dei migliori centravanti del panorama mondiale non si può lasciare fuori Robert Lewandowski. In questa stagione sta volando: 18 gol nelle 13 presenze stagionali ma con la Polonia, nelle fasi finali…

di Redazione Il Posticipo

Segna più di quanto gioca, Robert Lewandowski.  In questa stagione, tra nazionale e club, il giocatore ha registrato già 13 presenze ma ha messo a segno la bellezza di 18 reti. Vero, molte di queste sono state realizzate con il club (15 tra tutte le competizioni) ma anche la tripletta in nazionale… fanno notizia.

PRESENTE – Contro la Lituania, ha fatto mettere a verbale tre suoi gol utilissimi per la qualificazione a Euro 2020. Purchè, come sempre, non si fermi al “compitino” della qualificazione. Sì, perché l’attaccante del Bayern Monaco, in realtà, non ha mai regalato grandissime emozioni con la maglia della Polonia addosso quando era necessario.

ASSENTE – Vero è che finora in nazionale, nei momenti importanti, non aveva sempre risposto all’appello. Anzi, in in alcuni casi è stato addirittura assente. Come nel caso di Euro 2012, quando la sua Polonia viene eliminata ai gironi da quarta classificata e il campione del Bayern segna solo un gol contro la Grecia. Quattro anni più tardi era già molto più maturo e i tifosi si aspettavano molto da lui. Anche in quell’occasione, però, segna una sola rete ai quarti contro il Portogallo che però la spunterà ai rigori. Ai mondiali del 2018, se possibile, gli va  ancora peggio: Polonia ultima nel girone, zero gol per lui.

ORA O MAI PIÙ – Insomma, Robert Lewandowski  continua a segnare a raffia. E per i tifosi della nazionale è un autentico sollievo. Se ben supportato, un attaccante del genere, può far sperare davvero in grande. La speranza è che possa continuare su questi livelli anche dopo la fase di qualificazione. Se i suoi gol iniziano a diventare pesanti anche nelle fasi finali, la Polonia può diventare davvero la mina vagante delle qualificazioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy