Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Leverkusen, Wirtz va ko: crociato anteriore del ginocchio sinistro

LEVERKUSEN, GERMANY - MARCH 13: Florian Wirtz of Bayer 04 Leverkusen looks on during the Bundesliga match between Bayer 04 Leverkusen and 1. FC Köln at BayArena on March 13, 2022 in Leverkusen, Germany. (Photo by Alexander Scheuber/Getty Images)

Giornata da dimenticare per il Bayer Leverkusen che perde i pezzi in vista della sfida di ritorno con l'Atalanta.

Redazione Il Posticipo

Giornata da dimenticare per il Bayer Leverkusen che perde i pezzi in vista della sfida di ritorno con l'Atalanta. I tedeschi, chiamati a rimontare il 3-2 subito all’andata, dovranno approcciare alla rimonta senza una delle sue pedine chiave. Florian Wirtz, fermato dalla sfortuna. Per il giovane faro del centrocampo, ginocchio ko e lungo stop.

DOLORE -L'infortunio arriva al 27' del primo tempo della sfida con il Colonia peraltro persa 0-1. Il ragazzo crolla a terra dopo una brutta torsione del ginocchio sinistro dopo un contrasto con un avversario. Le immagini e la smorfia di dolore del ragazzo, uscito in lacrime e in barella dal rettangolo di gioco, non lasciavano presagire nulla di buono. Si è temuto immediatamente il peggio, puntualmente confermato dalle prime analisi il ragazzo ha subito una lesione al legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro.

TEGOLA - Una tegola per il Leverkusen ma anche per tutto il calcio tedesco. Al netto della giovanissima età, il nome del  ragazzo, appena maggiorenne, era appuntato nella rubrica dei dirigenti di mezza Europa. Considerato uno dei prospetti migliori del calcio tedesco, aveva già esordito in nazionale. L'entità dell'infortunio è da valutare ancora nei tempi ma la sensazione è che il ragazzo possa rientrare giusto in tempo per una eventuale convocazione mondiale.

 LEVERKUSEN, GERMANY - MARCH 13: Florian Wirtz of Bayer 04 Leverkusen receives medical treatment during the Bundesliga match between Bayer 04 Leverkusen and 1. FC Köln at BayArena on March 13, 2022 in Leverkusen, Germany. (Photo by Alexander Scheuber/Getty Images)

NAZIONALE - In questa ottica le parole di Flick non lasciano molto spazio all'ottimismo: "Florian è uno dei più grandi talenti che il calcio tedesco abbia prodotto negli ultimi anni, quindi siamo tutti scioccati per quanto accadutogli. Abbiamo preso atto della gravità dell'infortunio. La rottura del legamento crociato anteriore è un momento difficile da affrontare, ma ho già parlato con lui al telefono e ho cercato di dargli forza. È ancora giovane, tornerà forte almeno come lo è ora, ne sono sicuro. Ha il nostro pieno appoggio. Gli auguriamo tutto il meglio possibile e per ora non ha senso chiedersi altro se non incrociare le dita in modo che il suo percorso di guarigione e di ritorno sui campi di gioco sia più breve e meno complicato possibile".