L’Europa League aggrava la posizione di Zidane: quanti ex Real in bella mostra…

Halloween anticipato di una settimana per Zizou. La notte di EL gli regala una serata da incubo…

di Redazione Il Posticipo

Halloween anticipato di una settimana per Zidane. La notte di Europa League lascia in eredità una serata da incubo. Tantissimi ex blancos in bella mostra, aggravano la posizione del tecnico francese, quanto mai in bilico dopo due sconfitte consecutive in campionato e in Champions. E non bastassero Cadice e Shakhtar, ci si mettono in mezzo anche Milan, Tottenham e Villarreal…

GLASGOW  – A Glasgow brilla la stellina di Brahim Diaz. Lasciato andare da Zidane, il ragazzo, nella sua prima notte europea con la maglia del Milan, regala lampi da campione assoluto. Un gol e una prestazione di spessore, sia dal punto di vista tecnico che della personalità. Il secondo gol dei rossoneri, fra l’altro, è un inno al rimpianto considerando che l’assist arriva da Theo Hernandez, protagonista di uno straordinario allungo sulla fascia sinistra.

LONDRA  – Spostandosi di qualche chilometro, il rammarico non cambia. Il Tottenham ha la meglio sul Lask, avversario non irresistibile ma che lascia comunque più di una spina nel fianco dei tifosi madridisti. Mourinho si è giovato della solita grande prestazione di Reguilon e di 60′ di un ottimo Bale che trova la via della rete complice la deviazione decisiva di Andrade.

VILLARREAL – Non lontano da Madrid, si consuma la terza beffa. I padroni di casa danno spettacolo contro il Sivasspor. Protagonista assoluto del match è Kubo. Il Messi giapponese sblocca il risultato al 13′ e sette minuti dipo serve a Bacca l’assist per la seconda rete. Passano pochi minuti e gli avversari trovani il pari e vanno al riposo sul 2-2. A inizio ripresa, però, è ancora Kubo al 57′ a regalare a Foyth il pallone del 3-2 che permette poi ai padroni di casa di prendere il largo. In alto mare anche Zidane che, in caso di malaugurata sconfitta nel Clasico, dovrà andare a caccia di scialuppe.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy