Letizia è… una letizia: “Cerco di tirare, è andata bene. Ricorderò questo gol, ne faccio uno l’anno…”

Il match winner della sfida di Marassi è il ritratto della felicità.

di Redazione Il Posticipo

Letizia, match winner della sfida con il Benevento. Il calciatore esprime la propria gioia ai microfoni di Sky Sport. “Cerco sempre di tirare in porta. Poi se mi viene bene riesco anche a fare gol. Era più impensabile il gol della vittoria. Sono contento per quanto abbiamo dimostrato sul campo. Dovevamo portare a casa almeno un punto ne abbiamo portati a casa tre. Inzaghi non mi ha fatto i complimenti ma mi ha chiesto di essere concentrato. Per ora mi ha solo insultato, non mi ha fatto i complimenti. La mia esultanza… l’abbiamo provata in allenamento. Inzaghi allena come ha giocato. Tutti i giorni ci fa stare bene ma pretende il massimo professionismo. L’esterno è un ruolo complicato, occorre sempre grande concentrazione in entrambe le fasi. Sul 2-2 una neopromossa si difende e prova a portare i punti a casa ma noi abbiamo dimostrato di avere la consapevolezza della nostra forza e la forza di trovare il gol della vittoria. Per me è facile comunque ricordare i gol ne faccio uno all’anno…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy