Les Herbiers, una favola senza lieto fine…

Incredibile Les Herbiers: il martedì in finale di Coppa di Francia e il venerdì direttamente in quarta serie. Un epilogo al limite del tragicomico…

di Redazione Il Posticipo

Non tutte le favole hanno un lieto fine, specialmente se si incrociano con i vecchi adagi. Di Venere e di Marte non ci si sposa, né si parte. E in effetti, la storia del Les Herbiers si chiude con un amarissimo epilogo. Dopo la finale di Coppa di Francia giocata martedì (e persa 2-0 con il PSG), la squadra più amata di Francia retrocede in quarta divisione il venerdì. Un finale tragicomico e imprevedibile, che avrà fatto la fortuna degli scommettitori. Salta il banco assieme ai pronostici, in novanta minuti che più pazzi davvero non si può: chi doveva salire in Ligue 2 (il Grenoble) si ritrova a giocarsi gli spareggi promozione. Chi invece doveva restarci (il Les Herbiers) retrocede….

TRACOLLO-  Fatale alla squadra della Vandea la sconfitta maturata in casa del Beziers. Una disfatta senza se e senza ma: un 4-1 che fa precipitare il Les Herbiers al terzultimo posto in classifica in campionato. Del resto, era impossibile attendersi dei regali. I padroni di casa avevano bisogno dei tre punti per sperare di essere promossi. Il destino, poi, ci ha messo del suo. E quindi il Beziers festeggia la Ligue 2, mentre la squadra di questo paesino di quindicimila anime si ritrova dal sogno dei Campi Elisi alla periferia più spinta del calcio francese. Anche se, pronostici alla mano, non doveva esattamente finire così…

DESTINO – A novanta dal termine del campionato, la salvezza del Les Herbiers sembrava quasi certa. Invece accade l’incredibile. O, meglio, l’imponderabile. La sconfitta in casa del Beziers era tutto sommato prevedibile. Assolutamente folle, invece, è ciò che ha causato il corto circuito in classifica. “Colpa” del Grenoble, che precedeva in classifica proprio il Beziers e che si è suicidato sportivamente perdendo in casa 2-3 con il Sannois. Proprio quel Sannois che a novanta minuti dalla fine con trentasette punti e in programma lo scontro con la terza in classifica sembrava virtualmente retrocesso. Ma che si è ritrovato a quaranta e salvo a spese dei vicecampioni della Coppa di Francia. E così in un colpo solo, il Grenoble sicuro della promozione e il Les Herbiers, sicuro della salvezza si sono ritrovati uniti nel dramma sportivo. Il calcio dà, il calcio toglie.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy