Leicester show. Foxes pronte al secondo smacco alle “top six” del calcio inglese

Leicester show. Foxes pronte al secondo smacco alle “top six” del calcio inglese

La squadra di Brendan Rodgers vince e convince: la vittoria arrivata contro l’Arsenal (2-0) proietta la “squadra del miracolo” al secondo posto in compagnia del Chelsea sempre più in zona Champions. Tre anni dopo le Foxes potrebbero fare di nuovo la storia

di Redazione Il Posticipo

Jamie Vardy apre, James Maddison chiude: il Leicester colpisce l’Arsenal per due volte e si aggiudica una sfida chiave per la qualificazione alla prossima Champions League. Dopo 12 giornate le Foxes occupano il secondo posto in classifica insieme al Chelsea. Tre anni dopo il Leicester va persino più forte rispetto a quella che ha fatto il miracolo agli ordini di Claudio Ranieri.

UN ALTRO RECORD – Se la squadra di Rodgers dovesse chiudere il campionato nelle prime quattro posizioni farebbe di nuovo parlare di sé: dal 2000 ad oggi solo Leicester, Leeds e Newcastle sono riuscite a togliere un posto ai gironi di Champions alle cosiddette “top six”. Continuando di questo passo, le Foxes potrebbero essere il primo club a riuscirci per due volte nella storia. La squadra di Rodgers sembra reggere bene la pressione: la strepitosa vittoria per 9-0 in casa del Southamtpon è stata il punto esclamativo di un percorso di crescita che fa passi in avanti gara dopo gara. In questo momento sono 9 le lunghezze di distanza tra le Foxes e l’accoppiata Arsenal e Sheffield United che si trova in piena zona Europa League. Il cammino è lungo, ma la “squadra dei miracoli” è davvero a buon punto.

BUONA LA PRIMA – Dopo la storica cavalcata nella Premier 2015-16, il Leicester ha esordito in Champions nella stagione successiva sorprendendo tutti: le Foxes hanno vinto il girone davanti al Porto, in Europa League ci è finito il Copenaghen, fanalino di coda il Bruges. A stagione in corso Ranieri è stato esonerato e al suo posto è arrivato Craig Shakespeare: il cambio in panchina però non ha condizionato il rendimento della squadra in Europa, dove è arrivata l’impresa contro il Siviglia agli ottavi di finale. Il sogno delle Foxes si è infranto contro l’Atletico Madrid ai quarti. Qualche stagione dopo il Leicester sembra avere in pugno un’altra qualificazione con cui potrebbe essere storica…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy