Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Leeds, l’autostima di Bamford: “Haaland qui? Mi piacerebbe. Amo la competizione”

(Photo by Christof Koepsel/Bongarts/Getty Images)

Haaland al Leeds? A Patrick Bamford, numero 9 dei Whites, la cosa non desta preoccupazione. Anzi, "Mi piacerebbe la concorrenza".

Redazione Il Posticipo

Qualsiasi tifoso vorrebbe vedere uno dei giocatori più forti al mondo nella propria squadra. Non capita spesso, infatti, che il fenomeno in questione sia... un tifoso della squadra in questione come quelli sugli spalti. Purtroppo, non è sempre possibile giocare per la propria squadra del cuore. Ad esempio a Erling Braut Haaland piacerebbe giocare nel Leeds e qualcuno ha ipotizzato un trasferimento. A Patrick Bamford, numero 9 dei Whites, la cosa non desta preoccupazione. Anzi, "Mi piacerebbe la concorrenza".

LA COMPETIZIONE - Patrick Bamford è uno degli uomini-immagine della formazione di Bielsa. Ha segnato 13 gol e realizzato 6 assist in campionato. Parlando di fantamercato, ovviamente, l'arrivo di Erling Braut Haaland metterebbe seriamente in difficoltà la posizione e sopratttutto la titolarità del 27enne anglo-irlandese. Come riporta Goal, il ragazzo ha risposto a una domanda chiaramente provocatoria nel podcast ufficiale del Leeds sulla sua eventuale preoccupazione per il posto in squadra visto l'arrivo di Haaland in estate. La risposta è altrettanto ironica. O forse no. "Mi piacerebbe la competizione". Certo, la concorrenza è stimolante per un calciatore ma, salvo improbabili flop (viste le caratteristiche del norvegese) o il cambio di modulo, sarebbe difficile immaginare di poter competere con il ragazzo.

 (Photo by Oli Scarff - Pool/Getty Images)

OBIETTIVI - Resta da capire perché Haaland ama il Leeds. Molto semplice. L'attaccante di nazionalità norvegese è nato proprio in quella città, quando suo padre giocava per i Whites. O meglio, proprio nell'estate di passaggio di papà Alf-Inge dal Leeds al Manchester City. Nel 2017, Erling Haaland aveva detto all'Afternposten: "Il sogno è quello di vincere la Premier League con il Leeds. Inoltre, l'obiettivo è quello di diventare più forte di mio padre. Voglio fare più presenze di lui". Con tutto il rispetto per Haaland senior, il confronto è già vinto da Haaland Jr che però difficilmente potrà alzare il trofeo della Premier con il Leeds. Gli rimane dunque solo da superare il suo numero di partite giocate, ma anche questo non sarà difficile visto che gioca con enorme continuità.

Potresti esserti perso