Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Leeds impazzita di gioia in strada e sul web: “In Bielsa we Trust”. “Lui è Dio”

Leeds go home. Il Leeds torna a casa condotto da un allenatore visionario alla ricerca di un miracolo calcistico. E i tifosi del Leeds lo venerano.

Redazione Il Posticipo

Leeds go home. Il Leeds torna a casa condotto da un allenatore visionario alla ricerca di un miracolo calcistico. Sembrava una mission impossibile. E probabilmente per questo Bielsa ce l'ha fatta. Il 2-1 dell'Huddesfield sul WBA regala al Leeds United la promozione in Premier League.

DIO- Dopo 16 anni, altrettanti manager, il fantasma del fallimento, tre cambi di proprietà e un calvario che sembrava infinito, il calcio inglese ritrova una delle piazze più calde e storiche. Il tecnico argentino ha centrato la promozione al suo secondo tentativo, dopo averla sfiorata lo scorso anno, eliminato in semifinale di play-off persa contro il Derby County. Questa volta non c'è stato bisogno di passare le forche caudine degli spareggi. E la città esplode di gioia e sul web ci si scatena. La pagina twitter "Bielsa è Dio" è ricoperta di omaggi. E nasce quasi spontaneo un "In Bielsa we trust". Sono solo alcuni dei tantissimi cinguettii dedicati al tecnico argentino da parte di una città ormai perdutamente innamoratasi di lui, l'artefice di un miracolo.  I primi tweet non hanno bisogno di traduzioni... parlano quasi da soli. Anche con pericolosi assembramenti, ma la gioia dopo tantissimi anni di attesa per alcuni tifosi è evidentemente incontenibile.

Finalmente l'attesa è finita e qualcuno nota anche le analogie con il 1990 quando lo scudetto del Liverpool coincise con la promozione del Leeds

A giudicare dalla foto, questo ragazzo il Leeds in Premier non l'ha mai visto. Ecco perché il papà twitta "ce l'abbiamo fatta"

E poi fioccano i complimenti per Bielsa

Marcelo Bielsa è un eroe. È una leggenda. Ha scritto il suo nome nei libri di storia del Leeds United. Ognuno dei giocatori è ora una leggenda del club, è un dio. Questo è solo l'inizio. Sono ancora sotto shock

"Il Leeds è la mia religione. Bielsa, il mio Dio"