Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Le spese di Klopp: il tedesco compra una villa da 4 milioni nelle Baleari…per poi raderla al suolo!

Le spese di Klopp: il tedesco compra una villa da 4 milioni nelle Baleari…per poi raderla al suolo! - immagine 1
Klopp ha da sempre una certa passione per le Baleari e ha trascorso parecchie vacanze sia a Ibiza che a Maiorca. Ora il tedesco si compra una casa da sogno da quelle parti ma...dopo l'estate la raderà al suolo!

Redazione Il Posticipo

Dove se ne va in vacanza uno come Jürgen Klopp? Il tedesco ha allenato in patria e in Inghilterra e si considera da sempre un cittadino del mondo, ma quando si tratta di staccare dal calcio e riposarsi, la sua preferenza...va verso la Liga. No, nè Madrid nè Barcellona, ma le isole Baleari. Klopp ha da sempre una certa passione per l'arcipelago spagnolo e ha trascorso parecchie vacanze sia a Ibiza che a Maiorca. Ma ora, forse stufo di dover cercare ogni anno dove alloggiare, il tecnico del Liverpool ha deciso di fare un investimento e di comprarsi direttamente casa da quelle parti. C'è però un piccolo particolare: l'edificio non gli costerà poco e...andrà demolito.

La villa da 4 milioni di euro

A raccontare questa storia è il MallorcaZeitung, un quotidiano in lingua tedesca che racconta le Baleari, tanto per dimostrare quanto gli stranieri (soprattutto quelli benestanti) apprezzino le isole spagnole anche come luogo di vita. Secondo la testata, Klopp spenderà 4 milioni di euro per una proprietà a Santa Ponça, a poca distanza dal club di golf della località vicino a Maiorca. La proprietà da 5000 metri quadri comprende un enorme giardino con piscina e una zona abitabile di 600 metri quadri, con cinque camere, altrettanti bagni e due ali separate dell'edificio per eventuali invitati. Ma perchè il tecnico tedesco, una volta comprato un posto così da sogno, dovrebbe raderlo al suolo? Semplice, per questioni di gusto architettonico.

Radere al suolo e ricostruire

Ora è troppo tardi per mettere mano all'edificio, dunque Klopp e sua moglie passerà le vacanze estive nella villa così com'è. Poi arriverà la ristrutturazione completa, come del resto succede spesso in zona. È infatti assai complicato trovare terreni edificabili nelle zone più esclusive delle Baleari, dunque una delle soluzioni più in voga (per chi ovviamente può permetterselo!) è quella di acquistare edifici preesistenti, abbatterli e costruirci di nuovo sopra. E chissà che questa nuova proprietà non porti qualche voce di mercato, con la possibilità che Klopp, una volta finita l'esperienza al Liverpool, si ritrovi al Santiago Bernabeu o al Camp Nou. O, come ha detto tempo fa, "magari al Maiorca, ci starei bene, almeno per vivere". In fondo, ormai la casa lì...ce l'ha già!