Le pazzesche disavventure di Crouch: “Ai tempi del Liverpool Mickey Rourke mi stava per ammazzare!”

Le pazzesche disavventure di Crouch: “Ai tempi del Liverpool Mickey Rourke mi stava per ammazzare!”

L’ex attaccante continua a svelare aneddoti sulla sua vita dopo aver lasciato il calcio giocato qualche mese. Il secondo volume dell’autobiografia dell’ex bomber di Sua Maestà si annuncia pieno di sorprese… E di personaggi celebri!

di Redazione Il Posticipo

Crouch ha rischiato la vita almeno un paio di volte. Nel secondo volume della sua autobiografia, “I, Robot: How To Be A Footballer 2”, l’ex attaccante ha raccontato di aver visto la morte in faccia con sua moglie sulle cose della Sardegna, ma una cosa simile non è successo solo in quella occasione. Il bomber della nazionale di Sua Maestà ha svelato di aver rischiato grosso quando aveva poco più di vent’anni in compagnia dell’attore di Hollywood Mickey Rourke durante una vacanza a Miami.

INSTANCABILE – Crouch ha raccontato di aver rischiato in passato durante una vacanza tra ragazzi, come riportato dal Daily Mail: “Per poco non mi ammazza. È successo quando giocavo per l’Inghilterra e per il Liverpool”. Crouch ricorda tre giorni particolarmente impegnativi dal punto di vista alcolico: “Abbiamo trascorso una serata fantastica, poi ci siamo fatti una seconda notte molto simile. Poi qualcuno ha bussato alla porta della camera d’albergo e io ho guardato in faccia i ragazzi… Mickey ha scritto una lettera e l’ha infilata sotto la porta per dirci che voleva che uscissimo di nuovo e portarci fuori a mangiare. Io ero pronto, ma alla fine ne avevamo tutti abbastanza”.

PRIMO NATALE – E dopo il Peter festaiolo, ecco il marito e il padre. Qualche mese fa Crouch ha detto basta col calcio giocato e oggi non vede l’ora di trascorrere il primo Natale a casa insieme alla sua famiglia. “Quando giocavo il mio Natale era inesistente!” ha detto l’ex attaccante che passerà le feste insieme alla moglie Abbey Clancy e alla figlia Sophia che ha solo 8 anni e sogna un futuro da modella. La madre ha difeso la volontà della figlia: “Non l’ho spinta, farlo è un suo desiderio. Voglio che sia felice”. La coppia Crouch ha anche altri tre figli: l’ultimo arrivato Jack, poi ci sono anche Liberty e Johnny. Tra un paio di mesi vivranno il primo Natale tutti insieme.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy