calcio

Le follie della Supercoppa: Allegri…perdente di successo, la stella… Vampeta, Aquilani come Van Basten

Redazione Il Posticipo

 FLORENCE , ITALY - SEPTEMBER 26: Alberto Aquilani of Roma in action against and Marco Donadel of Fiorentina during the Italian serie A football match between Fiorentina and Roma at Artemio Franchi stadium on September 26, 2007 in Florence, Italy . (Photo by Newpress/Getty images)

I numeri sono incontrovertibili e si prestano quindi a paragoni strani, scomodi e a volte inimmaginabili. Difficile sospettare, per esempio, che Aquilani possa essere... come VanBasten. Almeno in Supercoppa, va proprio così. Hanno infatti segnato entrambi due gol, anche se il record, con tre reti, spetta a Del Piero, Eto'o, Shevchenko, Tevez e Dybala. Il Cigno di Utrecht firma le prime due affermazioni dei rossoneri (1988 e 1992), mentre il romanista realizza una doppietta nell'edizione 2006, che però non basta ai giallorossi per aggiudicarsi il trofeo nei confronti dell'Inter.

Potresti esserti perso