Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Lazio, il derby il 15 gennaio porta bene: terza vittoria su tre

ROME, ITALY - JANUARY 15: Stefan Radu of Lazio (26) celebrates with team mates at the end of the Serie A match between SS Lazio and AS Roma at Stadio Olimpico on January 15, 2021 in Rome, Italy.  (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Se il derby si gioca in questa giornata, non c'è storia. Lo dice... la storia.

Redazione Il Posticipo

La Roma esce sconfitta dal derby della Capitale. Non c'è due senza tre per la Lazio che conferma il suo buono stato di forma e il suo ottimo rapporto con il 15 gennaio. Se il derby si gioca in questa giornata, non c'è storia. Lo dice... la storia. Che fra l'altro segue anche una certa progressione numerico: 1-0, 2-0, e 3-0.

1939 - Il primo derby giocato in questa data affonda le radici nel calcio post pioneristico. Corre l'anno 1939 e la stracittadina è comunque già un appuntamento molto sentito. Si impone la Lazio per due reti a zero, messi a segno da Zacconi e Busani. Lazio che chiuderà al decimo posto finale preceduta dalla Roma che invece chiuderà al quinto. Lo scudetto andrà al Bologna.

1989 - Lazio e Roma tornano a giocare il 15 gennaio mezzo secolo dopo. E ancora una volta la stracittadina sorride ai biancocelesti. Un derby per certi versi storico: nella Lazio neopromossa dalla B gioca un giovanissimo Paolo Di Canio mette a segno la rete decisiva e infrange ogni regola andando ad esultare sotto la curva avversaria. Un dito indice verso la Sud che resta nella memoria del tifo biancoceleste. Esultanza che sarà bissata anche nel famoso derby della Befana quando l'attaccante, di ritorno in biancoceleste segnerà ancora ai giallorossi, questa volta... limitandosi a fermarsi sui cartelloni ma sempre in faccia alla Sud. In quella occasione la Lazio chiuderà il campionato dietro la Roma, ancora una volta al decimo posto in classifica.

2021 - Nella terza occasione la Lazio trova ancora il successo, ma tutto sommato la Roma può consolarsi. Perdere il derby è sempre una sconfitta dolorosa, ma i conti comunque si fanno alla fine della stagione. E in tutte le occasioni in cui i giallorossi sono usciti sconfitti da un derby giocato il 15 gennaio, hanno chiuso il campionato davanti alla Roma. In questo caso, la classifica dà ancora ragione ai giallorossi che hanno subito l'occasione di riscattarsi e mantenere una distanza di sicurezza. I prossimi impegni sono contro Spezia e Verona, alla portata dei giallorossi.