Lavezzi lascia il calcio, ma il Rosario Central non si arrende: “Lo vogliamo, stiamo parlando col suo agente”

L’ex attaccante di Napoli e Psg intende lasciare il calcio dopo le stagioni con l’Hebei China Fortune. In Argentina però qualcuno non si è arreso e sta provando in tutti i modi a far tornare il Pocho sui suoi passi: il Rosario Central farà il colpaccio?

di Redazione Il Posticipo

Dopo la Cina, cala il sipario. Ezequiel Lavezzi ci ha pensato a lungo in queste ore e ha scelto di dire basta col calcio . Il Pocho ha annunciato la sua decisione dopo l’ultima sfida giocata con la maglia dell’Hebei China Fortune, finita con una netta sconfitta (3-1) contro il Guangzhou Evergrande di Fabio Cannavaro a un passo dal titolo nella Chinese Super League (+2 rispetto alla seconda, si decide tutto all’ultima giornata). Ultime sgambate in Cina per Javier Mascherano e per Ezequiel Lavezzi: il primo andrà all’Estudiantes, il secondo è pronto a lasciare il calcio… forse?

“ULTIMA PARTITA” – Il Pocho ha segnato il gol della bandiera per la sua squadra contro il Guangzhou e vuole smettere di giocare come rivelato a una televisione locale: “Questo gol resterà a lungo nella mia memoria. Quasi certamente questa sarà l’ultima partita della mia carriera”. L’annuncio del Pocho ha fatto il giro del mondo, colpendo soprattutto i tifosi di Napoli e Psg, i due club per i quali Lavezzi si è speso sempre in campo a modo suo, con quella generosità e quei colpi che lo hanno sempre contraddistinto. In Argentina però non mollano la presa…

SOGNO ROSARIO – Il Pocho è pronto a chiuderla qui, Ricardi Carloni invece rilancia. Il presidente del Rosario Central ha rivelato di essere molto interessato all’argentino ai microfoni del programma “La Oral Deportiva”: “Siamo in costante contatto col suo agente, gli faremo una proposta. Non potremo dargli nemmeno una minima parte di quello che prendeva in Cina, ma c’è un rapporto importante tra Lavezzi e il Rosario Central”.  Del resto, è pur sempre la squadra della sua città, anche se non ne ha mai vestito i colori. L’attaccante ha debuttato nel calcio professionistico con la maglia dell’Estudiantes e ha giocato nel San Lorenzo dopo la parentesi sfortunata al Genoa, dove non ha mai giocato per la retrocessione dei liguri in C1 per illecito. A Napoli Lavezzi ha mostrato il miglior calcio della sua carriera, nel 2012 ha accettato la corte del Psg, lasciato quattro stagioni dopo per la Cina. Il Pocho tornerà dove tutto è cominciato prima di dire davvero basta col calcio?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy