Lautaro, parla anche Ayala: “All’Inter ha un tecnico che lo sta rendendo più forte, ma più gioca con Messi e meglio è…”

Lionel Scaloni continua a rilasciare dichiarazioni sul calciatore dell’Inter e anche il suo assistente, Roberto Ayala, parla della possibilità che Lautaro e Messi facciano coppia anche nel club, oltre che in nazionale

di Redazione Il Posticipo

La telenovela del prossimo mercato ha il nome di Lautaro Martinez. L’interesse del Barcellona per il Toro è evidente e non passa giorno in cui qualcuno non dica la sua riguardo il possibile approdo dell’argentino al Camp Nou. Ma è ovvio che se a parlare è una leggenda dell’Albiceleste come Roberto Ayala, il suo parere conta un po’ di più. Lionel Scaloni continua a rilasciare dichiarazioni sul calciatore dell’Inter e anche il suo assistente, in un’intervista concessa a Olè parla della possibilità che Lautaro e Messi facciano coppia anche nel club, oltre che in nazionale. Un qualcosa che allo staff dell’Argentina, chiaramente, non potrebbe che fare piacere…

MESSI – “Più partite giocano assieme, meglio possono conoscersi. Il che è un vantaggio per la nazionale argentina. Ma bisognerà vedere se alla fine Lautaro giocherà o no con il Barcellona, perchè non possiamo dimenticare che da quelle parti c’è anche Luis Suarez. Vedremo”. Un po’ il concetto espresso anche da Scaloni, che ha più volte spiegato che difficilmente il Toro sarà titolare fisso, in capo di trasferimento al Camp Nou. Il che potrebbe avere un impatto su eventuali sì o no alla causa blaugrana. “È una decisione importante quella che Lautaro dovrà prendere. Ma qualsiasi scelta faccia, va rispettata, perchè avrà un impatto sulla sua carriera”.

INTER – Anche perchè in fondo anche il Lautaro dell’Inter ad Ayala (e Scaloni) va più che bene. In nerazzurro il centravanti è titolare fisso e ha in Conte un maestro che può farlo migliorare e in Lukaku un compagno di reparto che gli si adatta alla perfezione. “Lautaro è in un club molto importante in questo momento. E segnare parecchio in Italia non è semplice. All’Inter è cresciuto molto e ha imparato a guadagnarsi il posto. Il suo allenatore poi lo sta gestendo molto bene, lo sta rendendo più forte. E gli ha trovato un compagno di attacco molto complementare a lui”. Insomma, Ayala potrebbe essere felice in ogni caso. I tifosi dell’Inter…un po’ meno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy