calcio

Lautaro, donazione per fronteggiare la pandemia

Il centravanti dell'Inter in prima linea nella lotta alla diffusione al Coronavirus.

Redazione Il Posticipo

Lautaro Martínez concentrato molto più sul presente che sul futuro. Le vodi di mercato non turbano l'ex interista che segna un gran gol fuori dal campo. Contribuisce, con una importante donazione, a lottare  diffusione della pandemia di Covid-19 in tutto il mondo. Facendo qualcosa per il suo paese come riportato dal Mundo Deportivo.

DONAZIONE - Secondo quanto reso pubblico tramite twitter, gli ospedali pubblici hanno ringraziato il calciatore per una donazione "significativa" da parte del nazionale albiceleste che ha coinvolto in questa donazione anche la compagna Agustina Gandolfo. Attraverso il profilo Instagram la struttura ospedaliera di Bahia Blanca ha reso pubblica l'opera di beneficenza del "toro".

GRAZIE - La donazione è abbastanza consistente, come specificato attraverso il profilo social. "Questa mattina abbiamo ricevuto un’importante donazione da parte di Lautaro Martinez, della sua compagna Agustina Gandolfo e della sua famiglia in Argentina. Non ho parole per descrivere quanto possa essere contento. Ci hanno portato forniture mediche per i due ospedali pubblici, Penna e Municipal. Mario Martinez, il padre di Lautaro, è venuto al Municipal a portare la prima parte della donazione".

3350 LITRI - Il gesto di Lautaro passa difficilmente inosservato. "Sono seicentosettanta boccette di alcool in gel (pari a 3350 litri), centomila guanti in lattice, cinquemila camici per il personale e cinquemila cuffie. Ci ha detto che stanno facendo una donazione anche a Mendoza, la città da dove proviene Agustina. Ringrazio Lautaro Martinez e la sua famiglia per la vicinanza e il sostegno alla nostra città. Voglio anche ricordare che è stato possibile ricevere queste forniture  grazie al coordinamento delle direzioni di entrambi gli ospedali, con cui continuiamo a lavorare ottimizzando tutti i ricoveri”.