Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

L’attacco di Hamann: “Guardate il Marocco, che dignità nella sconfitta. Altro che CR7, lui non ha neanche…”

L’attacco di Hamann: “Guardate il Marocco, che dignità nella sconfitta. Altro che CR7, lui non ha neanche…” - immagine 1
Ziyech e compagni al fischio finale hanno fraternizzato con gli avversari, che dal canto loro hanno consolato i marocchini per il risultato. Scene splendide che però a qualcuno hanno dato l'assist...per una polemica nei confronti di CR7!

Redazione Il Posticipo

Vero, c'è ancora da giocare una meritatissima finale per il terzo e il quarto posto, ma con la sconfitta contro la Francia il Marocco saluta la Coppa del Mondo 2022, o almeno la possibilità di vincerla. Il torneo della squadra di Regragui è stato a dir poco eccezionale, considerando che da un girone complicato con Croazia e Belgio i marocchini sono usciti non solo imbattuti ma anche primi e che nel cammino verso la semifinale hanno eliminato due squadre importantissime come Spagna e Portogallo. Poi sono arrivati Mbappè e compagni, ma anche di fronte ai campioni del mondo uscenti il Marocco ha giocato bene e ha avuto le sue possibilità di rimettere in piedi il match dopo il gol a freddo.

Le scene dopo Marocco-Francia

—  

Dunque, solo complimenti per i nordafricani, anche per l'atteggiamento dopo la sconfitta. Del resto, dopo una cavalcata simile, per quanto certamente ci sia la delusione per non aver raggiunto la finale, è maggiore la consapevolezza di aver fatto una vera e propria impresa. E, complici legami linguistici e di nascita con i francesi, Ziyech e compagni al fischio finale hanno fraternizzato con gli avversari, che dal canto loro hanno consolato i marocchini per il risultato. Scene splendide che però a qualcuno hanno dato l'assist...per una polemica. Nei confronti di chi? Di qualcuno che in campo neanche c'era, perchè la sua nazionale è stata eliminata proprio dal Marocco nel turno precedente: Cristiano Ronaldo.

L'attacco a CR7

—  

Ad attaccare il cinque volte Pallone d'Oro è stato il tedesco Dietmar Hamann, che commentava la partita su RTE. L'ex centrocampista del Liverpool ha messo a confronto le immagini dei calciatori del Marocco con quelle di CR7 al termine dei quarti di finale e il suo commento è stato impietoso. "Parliamo sempre di queste superstar, dei top player che guadagnano milioni. Guardate uno dei più grandi, Ronaldo, che ha lasciato i mondiali circa una settimana fa. Non si è neanche andato a congratulare con loro alla fine della partita. Il Marocco ha vinto, ha fatto qualcosa di storico e lui non ha nemmeno avuto la dignità di far loro i complimenti per il risultato ottenuto. E invece guardate loro, che si stringono la mano con i francesi e che mostrano grazia e dignità anche nel momento della sconfitta. Bellissimo". E anche quando non c'entra proprio nulla...Ronaldo spunta lo stesso!