Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Lasagna attaccante dalle… quattro stagioni: in gol a Pasqua, Natale e Ferragosto

Lasagna attaccante dalle… quattro stagioni: in gol a Pasqua, Natale e Ferragosto - immagine 1
Match da archiviare al più presto per gli scaligeri, ma a livello personale Lasagna vive una giornata indimenticabile.

Redazione Il Posticipo

L'Hellas Verona non riesce a superare il Napoli al suo esordio in campionato e lascia alla squadra di Spalletti i tre punti. Match da archiviare al più presto per gli scaligeri, ma a livello personale Lasagna vive una giornata indimenticabile. L'attaccante va in gol al suo debutto e firma un personalissimo record difficilmente battibile. Ha segnato alla vigilia di Natale di Pasqua e... adesso anche Ferragosto. La sua rete nel giorno dell'Assunzione chiude il... trittico con le partite giocate in concomitanza con le altre feste religiose. E non solo. Lasagna è andato a segno anche il 25 aprile. Il classico attaccante... da quattro stagioni.

LIBERAZIONE

Lasagna inizia a familiarizzare con le feste nazionali il 25 aprile del 2016 quando l'attaccante festeggia la giornata della Liberazione andando in gol con la maglia del Carpi. In quella occasione la vittima è stata l'Empoli. I toscani escono sconfitti dalla trasferta in Emilia proprio mentre pregustavano un punto prezioso. Invece a 6' dal termine la rete di Lasagna gli è risultata quanto mai indigesta.

NATALE

La prima rete nelle feste consacrate arriva alla vigilia di Natale del 2016 ed è un gol segnato proprio al Verona. A quel tempo Kevin Lasagna giocava nel Carpi e la ventesima giornata del campionato cadetto si celebrava insieme alla vigilia del Santo Natale. L'attaccante mette a segno con il destro l'ottava rete stagionale dopo appena 14' di gioco ma non basterà per portare a casa il risultato pieno. La sfida di chiuderà sul punteggio di 1-1.

Lasagna attaccante dalle… quattro stagioni: in gol a Pasqua, Natale e Ferragosto - immagine 1

PASQUA

Cinque anni dopo Lasagna è un calciatore affermatosi ai massimi livelli. Indossa la maglia dell'Hellas Verona ed è uno dei protagonisti della squadra scaligera che centra una serie di salvezze tranquille in serie A. Il timbro sulla permanenza arriva alla vigilia di Pasqua, con una convincente vittoria in casa del Cagliari. Si gioca il 3 aprile del 2021 e Lasagna all'ottavo minuto di recupero chiude la partita con un contropiede che sigilla lo 0-2 e la ragionevole certezza della salvezza.