calcio

L’arte della guerra di Zlatan: squadra che va, nemico che trova

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Alexander Hassenstein/Bongarts/Getty Images)

Rabiot, al netto della giovanissima età, ha personalità e coraggio da vendere. Osa riprendere Ibrahimovic ai tempi del PSG per un movimento sbagliato. E gli animi si scaldano anche in seguito. Quanto basta per far perdere la (poca) pazienza allo svedese: la prima volta si limitarono a insultarsi. La seconda volta, in allenamento, è bastato pochissimo per far scoppiare la rissa dopo una scintilla. Mani addosso, ma si chiude lì.

 

Potresti esserti perso