L’arma segreta di Leonardo: Verratti chiama Tonali per convincerlo a scegliere il PSG…

L’arma segreta di Leonardo: Verratti chiama Tonali per convincerlo a scegliere il PSG…

Il centrocampista del Brescia, alla sua prima stagione in Serie A, sta convincendo sempre più. E molte big d’Europa vogliono strapparlo alle Rondinelle. Ma il PSG ha un’arma segreta…

di Redazione Il Posticipo

Pensando al futuro del calcio italiano, difficile che non venga in mente il nome di Sandro Tonali. Il centrocampista del Brescia, alla sua prima stagione in Serie A, sta convincendo sempre più e nel 2019 ha anche realizzato un sogno, le prime presenze con gli azzurri. Normale dunque che il suo profilo non spunti un po’ ovunque quando si parla di mercato. Tra le big di casa nostra, le più interessate sembrano la Juventus e l’Inter. Forse perchè in lui, per somiglianza fisica e movenze, sia i bianconeri che Conte sognano di rivedere il Pirlo che tanti trionfi ha portato alla causa di entrambi. Ma più che quelle del Maestro, Tonali potrebbe ripercorrere le orme…di Verratti.

PSG – Un giovane centrocampista italiano dai piedi buoni e nel mirino del PSG. Sembra l’ex Pescara, ma in realtà è proprio la stellina del Brescia. Che, secondo Le10Sport, è un obiettivo di Leonardo per il futuro della squadra transalpina. La testata francese spiega che l’ex dirigente del Milan ha messo gli occhi su Tonali e ha un piano per convincerlo a scegliere proprio i parigini, nonostante una agguerrita concorrenza: spedire Verratti…in avanscoperta. Del resto, chi meglio dell’azzurro, a Parigi dal 2012, può spiegare l’attrattiva di giocare con il Paris Saint-Germain? Considerando le parole d’amore da parte dell’abruzzese verso il club, complicato che qualcuno possa fare una pubblicità migliore.

LE ALTRE – Un brutto colpo dunque per chi spera di accaparrarsi il talento delle Rondinelle. E dire che in casa Brescia c’è davvero la fila, perchè Tonali fa gola a tutti. Alla Juventus e all’Inter, però, il centrocampista avrebbe sulla carta meno spazio, considerando che in mediana c’è parecchia concorrenza che costringe a rimanere fuori calciatori di livello internazionale. Più semplice, almeno numericamente, pensare di dover competere “soltanto” con Gueye e con Paredes per un posto da titolare. Dunque, chi vuole Tonali farà meglio a muoversi subito, magari trovando un testimonial importante tanto quanto Verratti. Altrimenti, il volo verso Parigi sembra già prenotato…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy