L’Argentina senza Messi non è la stessa cosa. Stadio fantasma contro l’Ecuador

L’Argentina senza Messi non è la stessa cosa. Stadio fantasma contro l’Ecuador

La squadra del c.t. Lionel Scaloni scenderà in campo nel primo pomeriggio ad Elche di fronte a quasi 10.000 persone. Finora l’incontro in programma in Spagna è passato inosservato: chi sa se con la Pulce in campo le cose sarebbero andate diversamente.

di Redazione Il Posticipo

L’Argentina è l’Argentina, ma ospitare una squadra blasonata non è sempre una garanzia quando l’obiettivo è riempire lo stadio. Tra settembre e ottobre l’albiceleste è scesa in campo per tre amichevoli conquistando una vittoria (4-0 al Messico) e due pareggi (con Cile e Germania). E sfida l’Ecuador per allungare questa striscia positiva. In Spagna però questo appuntamento è passato inosservato…

FLOP BIGLIETTI – L’Argentina scende in campo ad Elche, in Spagna, arriva l’Ecuador pronto a vendere cara la pelle contro la squadra di Scaloni. Le assenze di Messi e Agüero hanno fatto prendere all’incontro tutta un’altra piega rispetto al previsto facendolo passare quasi inosservato: secondo quanto riportato da Marca, poche persone hanno notato che l’Argentina scenderà in campo in Spagna questo pomeriggio. Finora sono stati venduti poco più di 9.000 posti, meno di un terzo della capacità (quasi 34.000 spettatori) dell’impianto Martinez Valero, dove gioca l’Elche club di Segunda Division. I biglietti costano tra i 15 e i 60 euro: non poco ma neanche tantissimo per un’amichevole internazionale.

TANTE ASSENZE – Gli organizzatori evidentemente avevano puntato sulla massiccia presenza di tifosi argentini ed ecuadoregni presenti in questa porzione di territorio. Nonostante il grande numero di residenti, però, l’incontro è stato ridimensionato dalle tantissime assenze. Nella squadra di Scaloni non mancherà solo Messi (squalificato dalla Conmebol per 3 mesi dopo gli attacchi agli arbitri nel corso dell’ultima Coppa America): non ci saranno nemmeno Agüero, Di Maria e Icardi. Quanto basta per allontanare i tifosi ma non i..curiosi e interessati. Presente sulle tribune il c.t. Carlos Queiroz: ieri la sua Colombia ha pareggiato 0-0 contro il Cile ad Alicante, cioè a soli 25 chilometri da Elche. E l’allenatore portoghese ne approfitterà per vedere da vicino l’Argentina, a prescindere dall’assenza di Messi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy